HRE, il primo cerchio in fibra di carbonio e titanio stampato in 3D


Col supporto tecnico di GE Additive (divisione dell’americana General Electric), HRE ha creato il primo cerchio in titanio e fibra di carbonio prodotto mediante stampa tridimensionale: un procedimento che parte dalla polvere di titanio per arrivare alla realizzazione dei sei componenti che costituiscono le razze della ruota, nonché l’elemento centrale di fissaggio al mozzo.
La ruota così fabbricata, denominata HRE3D+, risulta essere più resistente delle fibre di carbonio attualmente presenti sul mercato. Inoltre, questa nuova tecnologia costruttiva consente di realizzare cerchi dal design fino ad ora impensabile, caratterizzati da proprietà meccaniche eccezionali e del tutto immuni ai fenomeni di corrosione.
La fusione di titanio è resa possibile mediante un procedimento che sfrutta un fascio di elettroni, usato anche per modellare le razze del cerchio secondo un disegno computerizzato prestabilito. Il fattore umano è focalizzato sulla finitura, rimozione dello scarto produttivo e assemblaggio dei pezzi stampati e successivamente uniti al cerchio in fibra di carbonio. L’obiettivo per il futuro? Passare dai sei elementi costruttivi a un cerchio monoblocco.


Leggi anche

Gli UAV (unmanned aerial vehicle), i veicoli aerei senza pilota, ora sono droni e la tecnologia dei droni guarda oggi ai materiali compositi. Una delle grandi promesse di utilizzo dei compositi nei droni è quella di abilitare i sistemi persistenti di lunga durata che forniscono un accesso a Internet WiFi su ampia area. Due i prototipi in volo, L’ Aquila di Facebook e il Jungle Hawk Owl prodotto dall’Istituto di tecnologia del Massachusetts

Leggi tutto…

Introduzione alle metodologie di calcolo e di caratterizzazione
Clicca e scopri di cosa si parlerà durante la prima giornata di corso

Leggi tutto…

Annunciato un nuovo kit wide-body per la Porsche 991, si tratta di il un insieme di nuove barre paraurti anteriori e posteriori, passaruota anteriori estesi con piccole prese d’aria incorporate in un diffusore sul retro. Per completare il look, TopCar Porsche ha sviluppato anche in carbonio il cofano e lo spoiler posteriore….

Leggi tutto…