Composites UK entra in EuCIA

Con sede a Bruxelles, EuCIA rappresenta le associazioni nazionali europee dei compositi, nonché i gruppi settoriali specifici del settore, a livello europeo. I membri di EuCIA beneficiano di una voce più forte a livello europeo e sono in una posizione migliore per influenzare le misure legislative.

“Abbiamo bisogno di avere una voce più forte nelle decisioni legislative prese fuori dal Regno Unito e poiché la Brexit si avvicina, entrare a far parte di un’organizzazione europea è ora più che mai attuale – spiega la decisione il presidente di Composites UK, Chris Taylor -. L’Europa è un mercato importante: farne parte ed essere in grado di influenzarne le decisioni è cruciale”.

EuCIA rappresenta la voce dell’industria dei materiali compositi a livello continentale. Attualmente la presidenza è affidata a Roberto Frassine, che ricopre lo stesso ruolo anche in Assocompositi. “Siamo lieti di dare il benvenuto a Composites UK come il membro più recente di EuCIA – ha dichiarato Frassine -. Abbiamo aumentato la visibilità dei materiali compositi a livello europeo e sosteniamo attivamente un ambiente legislativo equilibrato per il settore; ci aspettiamo un fruttuoso scambio di informazioni e una più stretta collaborazione con Composites UK”.


Leggi anche

Le tanto attese Norme Tecniche delle Costruzioni includono il calcestruzzo fibrorinforzato (FRC) tra i materiali per la realizzazione di elementi strutturali. Dopo più di 50 anni di ricerche e sperimentazioni, il FRC ha trovato spazio in importanti documenti normativi internazionali tra i quali la normativa tedesca e l’Eurocodice 2 nella nuova edizione in preparazione

Leggi tutto…

AIMPLAS, il Centro Tecnologico Plastico di València in Spagna, aderisce al progetto ECOXY – coordinato dall’organizzazione internazionale di ricerca applicata CIDETEC. L’obiettivo di ECOXY è lo sviluppo di compositi rinforzati, in particolare nuove resine epossidiche, per i settori dell’edilizia e automobilistico con il vantaggio di essere riparabili, rielaborabili e riciclabile….

Leggi tutto…

Il futuro e lo sviluppo produttivo dei settori Aerospaziale, Aeronautico, Motorsport, Automotive&Luxury cars, Eolico e Nautico è orientato verso la ricerca e l’innovazione dei materiali compositi in particolare quelli a matrice polimerica o FRP, Fiber Reinforced Polymer e le fibre di carbonio. Professionisti, ingegneri e tecnici, che ne conoscono caratteristiche e potenzialità e sanno sfruttarne e guidarne al meglio la performance, sono oggi alcune delle figure più ricercate da tutte le principali realtà industriali e produttive….

Leggi tutto…

Il JEC World di Parigi è un appuntamento imperdibile per il settore dei materiali compositi e Altair è entusiasta di presentare, proprio in questi giorni, le sue tecnologie e il know-how per la progettazione, l’ottimizzazione e la simulazione di strutture e componenti in composito…

Leggi tutto…

Siamo all’Its Maker di Fornovo di Taro, 14 chilometri a sud di Parma, uno dei 93 Istituti tecnici superiori biennali post diploma che formano gli specialisti di Industria 4.0. Qui c’è un laboratorio che riproduce fedelmente il carbonio. Gli studenti che frequentano questo percorso formativo diventano merce rara e molto richiesta dalle imprese…

Leggi tutto…