Composites UK entra in EuCIA

Con sede a Bruxelles, EuCIA rappresenta le associazioni nazionali europee dei compositi, nonché i gruppi settoriali specifici del settore, a livello europeo. I membri di EuCIA beneficiano di una voce più forte a livello europeo e sono in una posizione migliore per influenzare le misure legislative.

“Abbiamo bisogno di avere una voce più forte nelle decisioni legislative prese fuori dal Regno Unito e poiché la Brexit si avvicina, entrare a far parte di un’organizzazione europea è ora più che mai attuale – spiega la decisione il presidente di Composites UK, Chris Taylor -. L’Europa è un mercato importante: farne parte ed essere in grado di influenzarne le decisioni è cruciale”.

EuCIA rappresenta la voce dell’industria dei materiali compositi a livello continentale. Attualmente la presidenza è affidata a Roberto Frassine, che ricopre lo stesso ruolo anche in Assocompositi. “Siamo lieti di dare il benvenuto a Composites UK come il membro più recente di EuCIA – ha dichiarato Frassine -. Abbiamo aumentato la visibilità dei materiali compositi a livello europeo e sosteniamo attivamente un ambiente legislativo equilibrato per il settore; ci aspettiamo un fruttuoso scambio di informazioni e una più stretta collaborazione con Composites UK”.


Leggi anche

Il Ministero dell’istruzione e della ricerca tedesco ha finanziato con 6,5 milioni di euro il Green Carbon Project della Technical University of Munich (TUM), con lo scopo di progettare materiali compositi con applicazioni tecnologiche innovative e un’alta sostenibilità ambientale. Secondo i ricercatori del TUM, infatti, è possibile produrre nuovi materiali combinando granito allo stato nativo e altre rocce dure con fibre di carbonio di origine vegetale, e ridurre l’emissione di CO2….

Leggi tutto…

Pale e turbine da rottamare costituiscono un’operazione costosa sia economicamente che nell’impatto ambientale. Ora esiste una soluzione alternativa: invece di staccare la spina è possibile allungare la vita alle turbine, cambiando solo le pale. Il progetto di rigenerazione senza ruspe è firmato da eTa Blades una ex start up di Fano, nelle Marche….

Leggi tutto…

L’alluminio è uno dei materiali più promettenti per le applicazioni nel settore automobilistico e aerea. L’università russa National University of Science and Technology “MISIS” ha trovato un modo semplice ed efficace per rafforzare i materiali compositi a base di alluminio. …

Leggi tutto…

Schöck, azienda tedesca leader nello sviluppo di soluzioni per l’isolamento termico e acustico, ha realizzato Combar, un’armatura in barre composte da fibra di vetro dalle straordinarie proprietà statiche, fisiche ed ecosostenibili capace di rivoluzionare l’edilizia….

Leggi tutto…

NetComposites is pleased to announce that EuCIA will be contributing to the Ecocomp 2019 programme with a demonstration of their Eco Impact Calculator for Composites….

Leggi tutto…