COMPOSITES EUROPE 2019: Focus sulla catena dei processi digitali

Un nuovo concetto per la ICC, nuove aree “Process Live”, un grande Forum dedicato alle Lightweight Technologies e “Foam Expo Europe”, questa edizione di COMPOSITES EUROPE 2019, che si terrà a Stoccarda dal 10 al 12 settembre, si presenta ricca di novità assolute. I visitatori incontreranno oltre 300 espositori provenienti, che presenteranno le più avanzate tecnologie dei materiali compositi.

Leggi tutto…

Valvola cardiaca fatta con materiali nanocompositi

I ricercatori alla UBC hanno creato la prima valvola cardiaca fatta di biomateriali nanocompositi, progettata per ridurre ed eliminare complicazioni legate ai trapianti di cuore. Si tratta di una valvola più longeva che permette al cuore di adattarsi più velocemente e senza lasciare cicatrici.

Leggi tutto…

Heroal FireXtech D 93 FP: la porta in alluminio resistente al fuoco

Heroal FireXtech D 93 FP è stato testato sulla resistenza al fuoco secondo le classificazioni EN 13501-2. Il nuovo dispositivo è stato in grado di resistere al fuoco per oltre 30 minuti, rispondendo alla classificazione di resistenza al fuoco EI 30. Il sistema ha raggiunto questa classificazione grazie a profili clamp-on (a scatto) e vetro laminato. Così l’inserimento delle piastre di raffreddamento nei profili principali, nel vetro e nei profili inferiori non è più necessario. In più il sistema ha anche caratteristiche di tenuta ai fumi in classe S200.

Leggi tutto…

Nuovi successi per gli espositori italiani al JEC World 2019

Il salone JEC WORLD 2019 si è concluso dopo tre intense giornate all’insegna dell’innovazione, del networking e della condivisione delle conoscenze. 1.300 espositori, 43.000 visitatori professionisti da 112 paesi partecipanti e 27 padiglioni nazionali: sono questi i numeri, come riportati dal meeting delle associazioni europee e globali di settore, di JEC World, il luogo in cui il mondo dei materiali compositi si incontra riunendo i protagonisti del settore e i loro rappresentanti.

Leggi tutto…

Milk Brick, per fare i mattoni oggi ci vuole il latte scaduto

Scarti di latte dall’industria casearia e latte scaduto dalla grande G.D.O sono i nuovi ingredienti per produrre mattoni isolanti. L’innovazione dell’azienda che fonda le sue radici in Sardegna propone la soluzione alla dispersione termica degli edifici. Una novità per il mercato della bio-edilizia che dà il benvenuto a mattoni in bio composito di fibra di latte.

Leggi tutto…

Barre di vetroresina, armature per le strutture in calcestruzzo

Il fenomeno di carbonatazione del calcestruzzo e della successiva ossidazione delle barre di armatura è la causa principale del degrado e dell’abbandono delle opere in calcestruzzo armato. ANAS sta provvedendo a salvaguardare il patrimonio già esistente e a prolungare il periodo di efficienza dei ponti e dei viadotti.

Leggi tutto…

Nuove opportunità per i compositi pultrusi nel mercato ferroviario

Secondo un nuovo rapporto della European Pultrusion Technology Association (EPTA), l’uso di componenti pultrusi potrebbe migliorare la sostenibilità, ridurre i costi energetici, accelerare l’installazione e consentire nuovi concetti di progettazione e componenti multifunzionali. Il rapporto di EPTA, intitolato “Opportunità per materiali compositi pultrusi nel mercato ferroviario”, esamina i vantaggi nell’adozione di materiali compositi nel settore ferroviario e il crescente numero di applicazioni per componenti pultrusi

Leggi tutto…