A model to explain graphene bending behaviour

Una nuova ricerca condotta da ingegneri dell’Università dell’Illinois combina la sperimentazione su scala atomica con la modellizzazione computerizzata per determinare quanta energia è necessaria per piegare il grafene multistrato, una domanda che ha eluso gli scienziati da quando il grafene è stato isolato per la prima volta

Leggi tutto…

Test nello spazio per i materiali compositi

La casa automobilistica di Sant’Agata bolognese ha collaborato per due anni con lo Houston Methodist Research Institute. Oggi è finalmente pronta a inviare a bordo della Stazione Spaziale Internazionale campioni di materiale composito per verificarne il possibile impiego nella produzione auto e in campo medico

Leggi tutto…

Biocomposite of the Year 2019 award: the nominees

Per il settimo anno consecutivo, il premio per l’innovazione Biocomposite of the Year sarà assegnato ai produttori e agli inventori di nuove applicazioni innovative nel settore dei biocompositi – Natural Fibre Composites (NFC) e Wood-Plastic Composites (WPC)

Leggi tutto…

Porous nanocarbon nanocomposites for flexible, wearable electrodes

I dispositivi di accumulo di energia per l’elettronica indossabile devono essere flessibili, leggeri e resistenti, ma anche possedere elevata capacità eenrgetica e durata. Gli scienziati Su Chen e Guan Wu, e i loro team della Nanjing Tech University, Cina, hanno esaminato più a fondo le richieste di materiali per elettrodi flessibili e sviluppato un materiale ibrido poroso sintetizzato da due nanomateriali di carbonio e un quadro metallo-organico adatto a questi scopi

Leggi tutto…

Nova-Institute published the list of European biocomposite producers

Nova-Institute (Hürth, Germany) ha pubblicato il rapporto sui produttori e fornitori di granulati in biocomposito in Europa: sono 30 le aziende, provenienti da nove paesi. Nel 2018, la produzione e la vendita di questi granulati hanno raggiunto le 130,000 tonnellate: secondo Nova-Institute, si tratta di un incremento notevole rispetto agli anni precedenti, con una tendenza positiva prevista anche nei prossimi anni

Leggi tutto…

Spingere i confini per un mondo digitale e sostenibile

Covestro parteciperà a K 2019, la più grande fiera delle materie plastiche, e presenterà allo stand A75 nel padiglione 6 soluzioni innovative per l’industria automobilistica, edilizia ed elettronica, della salute, dell’arredamento, dello sport e del tempo libero. La conferenza stampa si terrà si terrà il 15 ottobre, giorno precedente l’apertura, alle ore 15 presso lo stand Covestro.

Leggi tutto…

Characterisation of continuous fiber reinforced thermoplastics (cFRTP) within CAMPUS-database

Grazie alla collaborazione tra AVK, l’Istituto per i materiali compositi (IVW) di Kaiserslautern (Germania) e CAMPUS oggi è possibile avere a disposizione dati standardizzati per i materiali termoplastici rinforzati con fibre continue (cFRTP). Notevole il vantaggio per le industrie produttrici e per i settori che impiegano componenti a base di cFRTP. Fino a oggi questi materiali erano rimasti esclusi dai database CAMPUS a causa della mancanza di caratterizzazioni industriali comuni

Leggi tutto…

Asfalto al grafene: arriva anche a Milano

Parte la sperimentazione dell’asfalto al grafene anche a Milano: per rifare un tratto della SP35 Milano-Meda e della SP40 Lacchiarella verrà impiegato Gipave, un supermodificante a base di grafene prodotto da Iterchimica. L’azienda italiana leader mondiale nel campo degli additivi per l’asfalto procederà al rifacimento del tratto stradale insieme a Città metropolitana di Milano. L’azienda punta a confermare anche a Milano i risultati già ottenuti sia in laboratorio sia su strada che hanno dimostrato un aumento della durata della pavimentazione del 250%.

Leggi tutto…

Wood fibres and spider silk together to replace plastic

Un gruppo di ricerca dell’Aalto University ha sviluppato un nuovo biomateriale dall’unione di fibre di cellulosa di legno e proteine della seta provenienti dai fili di ragnatela. Si prevede che il materiale avrà ampio spazio di impiego, anche nell’ambito dei biocompositi, come possibile sostituto della plastica, grazie alla sua resistenza e alla sua estensibilità.

Leggi tutto…