Bando MiSE per 50 milioni di euro per brevetti, marchi e disegni

A tutti i Soci di Assocompositi

Assocompositi informa che il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato a dicembre alcuni Bandi per la valorizzazione di brevetti, marchi, disegni e per il trasferimento tecnologico delle attività di ricerca e sviluppo a favore di imprese, università ed enti di ricerca, per un totale di circa 50 milioni di euro di risorse disponibili. Tre di questi bandi (Brevetti+, Disegni+, Marchi+) saranno aperti alle aziende, con l’obiettivo di tutelare la proprietà intellettuale e facilitare e promuovere la brevettabilità delle innovazioni. 

Le micro, piccole e medie imprese potranno presentare la richiesta di accesso agli incentivi per l’acquisto di servizi, fino all’esaurimento delle risorse. Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata nella sezione dell’UIBM sul sito del Ministero: https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/nuovi-bandi-per-la-valorizzazione-dei-titoli-di-proprieta-industriale-e-al-trasferimento-tecnologico-al-sistema-delle-imprese-della-ricerca-universitaria 

Il 13 gennaio alle ore 9 a Milano presso la sede della Camera di Commercio in via Meravigli 9/B si terrà un evento di presentazione dei suddetti incentivi. All’evento interverrà il Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli. L’evento sarà anche trasmesso in live streaming.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione entro oggi giovedì 9 gennaio.

Da: Segreteria Assocompositi


Leggi anche

Il primo carrello ferroviario realizzato in fibra di carbonio è stato presentato alla conferenza sul settore ferroviario “Unlocking Innovation”, tenutasi all’Università di Huddersfield (UK). Il carrello è realizzato con materiali di scarto e fibra di carbonio riciclata…

Leggi tutto…

Un team di ricercatori del FAMU-FSU College of Engineering dell’Istituto di materiali ad alte prestazioni della Florida State University sta sviluppando un progetto per uno scudo termico che protegge meglio satelliti, missili e aerei a reazione dalle altissime temperature a cui sono sottoposti…

Leggi tutto…

Il primo robot progettato a basso costo, al pari di una televisione di ultima generazione. Il robot è stato realizzato da un team di 32 ricercatori e designer dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova. Al massimo entro 18 mesi auspicano la produzione in serie, presto entrerà nelle nostre case….

Leggi tutto…

Chem -Trend è in grado di fornire sistemi distaccanti a base di acqua o di solvente per processi di stampaggio RTM e per via umida, compresi primer per stampi, sigillanti, distaccanti interni ed esterni e prodotti ausiliari come i detergenti per stampi. Essi consentono ai produttori che fabbricano volumi elevati di materiali compositi per l’industria automobilistica di mantenere l’operatività degli stampi….

Leggi tutto…

Gli UAV (unmanned aerial vehicle), i veicoli aerei senza pilota, ora sono droni e la tecnologia dei droni guarda oggi ai materiali compositi. Una delle grandi promesse di utilizzo dei compositi nei droni è quella di abilitare i sistemi persistenti di lunga durata che forniscono un accesso a Internet WiFi su ampia area. Due i prototipi in volo, L’ Aquila di Facebook e il Jungle Hawk Owl prodotto dall’Istituto di tecnologia del Massachusetts

Leggi tutto…