eTa Blades: nuovo socio Assocompositi | Qualità italiana, innovazione e sostenibilità

eTa Blades è leader in Italia nella progettazione, sviluppo e produzione di pale eoliche.

 
Con un track record di oltre 2.000 pale prodotte dal 2012 a oggi per il mercato internazionale, eTa Blades, attraverso i suoi dipartimenti – DesignManufacturingMoulding&ToolingBlade ServiceTest e Certificazione – collabora attivamente con i propri clienti per ottenere il massimo valore dagli impianti eolici sia per progetti di sviluppo di nuove turbine che per programmi di Re-blading su larga scala.

Competenze diversificate, derivanti da esperienze imprenditoriali e di management nel settore eolico, aerospaziale e della nautica, team qualificati gestiti internamente e da partner specializzati che lavorano alla creazione di nuovi profili utilizzando tecnologie e materiali innovativi, contribuiscono a soddisfare le esigenze della generazione eolica moderna: accrescere il valore degli asset migliorando l’efficienza degli impianti eolici ad un minor impatto ambientale.
 

Nel panorama eolico italiano ed europeo,  sviluppatori, operatori e fornitori stanno affrontando una fase nuova dell’eolico, sempre più complicata e caratterizzata da molteplici aspetti prima non presenti:
  • Saturazione del mercato e dei siti disponibili
  • Sistemi di incentivazione meno remunerativi e competitivi e futura assenza di incentivi
  • Incoraggiamento da parte dei Governi al raggiungimento della grid parity così da rendere competitiva l’energia rinnovabile, eolica in particolare, spinta alla diffusione del minieolico
  • Consolidamento dell’industria eolica – massicce ondate di acquisizioni e costante ricerca della massimizzazione dei livelli di rendimento
  • Deterioramento degli impianti in esercizio – il cui valore sta diminuendo nel tempo

 
In questo contesto, la Value Proposition di eTa Blades per i player dell’energia è quella di accrescere il valore dei parchi in esercizio attraverso l’adozione di componentistica e disegno avanzati, finalizzati alla massimizzazione del rendimento tecnico delle turbine.

 

La Vision di eTa Blades si può riassumere in cinque punti:
  • più energia dai siti meno ventosi, pur mantenendo elevata l’efficienza in condizioni di forte vento – ovvero rendere profittevoli anche i siti marginali;
  • significativo miglioramento della produzione e allungamento del ciclo di vita dei parchi eolici – ovvero migliorare i rendimenti finanziari dei parchi;
  • riduzione del carico sulle pale, gearbox e torre in qualsiasi condizione di vento attraverso l’adozione di tecniche di produzione avanzate e metodi di progettazione che prevedono regolazioni automatiche di bend-twist e deformazione passiva – ovvero un contributo sostanziale all’allungamento del ciclo di vita delle turbine;
  • sostenere i clienti “end-to-end”, dalla progettazione di una nuova pala adeguata all’equipment originale e alle condizioni del sito fino alle procedure di autorizzazione e le decisioni di investimento – ovvero partnership di lungo termine e non la pura vendita di un prodotto standardizzato
  • contribuire significativamente alla competitività della fonte energetica eolica.

 
In sintesi, per eTa Blades maggiore efficienza significa raggiungere un ottimo rapporto tra la riduzione dei costi (costo per kWh) per le turbine eoliche e migliori rendimenti degli impianti.

Infine per garantire un pieno controllo dei processi, dei rischi, delle opportunità  aziendali e della gestione ambientale permettendo la prevenzione di anomalie ed il miglioramento continuo del servizio, l’azienda ha adottato una politica integrata per la Qualità e l’Ambiente conforme alle normative ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.
 

Per maggiori informazioni:

 

 

 

T. +39 0721 1701816
www.etablades.com
 


Leggi anche

3D printed FRP footbridge

Il parco di Kralingse Bos, il cuore verde di Rotterdam, avrà presto una passerella pedonale realizzata in polimeri fibrorinforzati (FRP) tramite la stampa 3D. Questa passerella dovrebbe rappresentare l’inizio di una transizione verso la prossima generazione di ponti, che offriranno alte prestazioni come leggerezza, estrema versatilità, circolarità e sostenibilità…

Leggi tutto…

Empa aerogel

I ricercatori di Empa, centro di ricerca interdisciplinare svizzero per la scienza e la tecnologia dei materiali, sono riusciti ad applicare gli aerogel alla microelettronica: hanno infatti sviluppato aerogel basati su nanofibre di cellulosa che non hanno rivali in termini di peso e che possono schermare efficacemente i campi elettromagnetici prodotti da motori elettrici e dispositivi elettronici…

Leggi tutto…

The Brainstorm project: rail vehicle frame

Sotto la spinta delle sfide del settore ferroviario per l’industria e il mondo accademico, e cioè ridurre i costi e le emissioni di carbonio e migliorare la capacità e la soddisfazione del cliente, il progetto BRAINSTORM ha sviluppato tubi in composito ultraleggeri per la produzione di vagoni ferroviari innovativi, leggeri e modulari, che riducono i costi di produzione e le emissioni di carbonio…

Leggi tutto…

Access panel in recycled thermoplastic composites

All’interno del progetto TPC-Cycle recycling, è stato sviluppato un pannello di accesso per aeromobili in materiale composito termoplastico riciclato ed è stato testato con successo in volo. Il pannello è stato ottenuto utilizzando un nuovo processo di riciclaggio, che ha permesso di rendere il componente più leggero e meno costoso rispetto ai pannelli standard…

Leggi tutto…

Eeyo 1 ultralight ebike made with composite materials

Un’azienda specializzata nella mobilità elettrica ha introdotto sul mercato una nuova ebike ultraleggera progettata con un telaio aperto che elimina il reggisella e utilizza la fibra di carbonio rinforzata con Kevlar® per aumentare la resistenza e ridurre il peso della bicicletta…

Leggi tutto…