eTa Blades: nuovo socio Assocompositi | Qualità italiana, innovazione e sostenibilità

eTa Blades è leader in Italia nella progettazione, sviluppo e produzione di pale eoliche.

 
Con un track record di oltre 2.000 pale prodotte dal 2012 a oggi per il mercato internazionale, eTa Blades, attraverso i suoi dipartimenti – DesignManufacturingMoulding&ToolingBlade ServiceTest e Certificazione – collabora attivamente con i propri clienti per ottenere il massimo valore dagli impianti eolici sia per progetti di sviluppo di nuove turbine che per programmi di Re-blading su larga scala.

Competenze diversificate, derivanti da esperienze imprenditoriali e di management nel settore eolico, aerospaziale e della nautica, team qualificati gestiti internamente e da partner specializzati che lavorano alla creazione di nuovi profili utilizzando tecnologie e materiali innovativi, contribuiscono a soddisfare le esigenze della generazione eolica moderna: accrescere il valore degli asset migliorando l’efficienza degli impianti eolici ad un minor impatto ambientale.
 

Nel panorama eolico italiano ed europeo,  sviluppatori, operatori e fornitori stanno affrontando una fase nuova dell’eolico, sempre più complicata e caratterizzata da molteplici aspetti prima non presenti:
  • Saturazione del mercato e dei siti disponibili
  • Sistemi di incentivazione meno remunerativi e competitivi e futura assenza di incentivi
  • Incoraggiamento da parte dei Governi al raggiungimento della grid parity così da rendere competitiva l’energia rinnovabile, eolica in particolare, spinta alla diffusione del minieolico
  • Consolidamento dell’industria eolica – massicce ondate di acquisizioni e costante ricerca della massimizzazione dei livelli di rendimento
  • Deterioramento degli impianti in esercizio – il cui valore sta diminuendo nel tempo

 
In questo contesto, la Value Proposition di eTa Blades per i player dell’energia è quella di accrescere il valore dei parchi in esercizio attraverso l’adozione di componentistica e disegno avanzati, finalizzati alla massimizzazione del rendimento tecnico delle turbine.

 

La Vision di eTa Blades si può riassumere in cinque punti:
  • più energia dai siti meno ventosi, pur mantenendo elevata l’efficienza in condizioni di forte vento – ovvero rendere profittevoli anche i siti marginali;
  • significativo miglioramento della produzione e allungamento del ciclo di vita dei parchi eolici – ovvero migliorare i rendimenti finanziari dei parchi;
  • riduzione del carico sulle pale, gearbox e torre in qualsiasi condizione di vento attraverso l’adozione di tecniche di produzione avanzate e metodi di progettazione che prevedono regolazioni automatiche di bend-twist e deformazione passiva – ovvero un contributo sostanziale all’allungamento del ciclo di vita delle turbine;
  • sostenere i clienti “end-to-end”, dalla progettazione di una nuova pala adeguata all’equipment originale e alle condizioni del sito fino alle procedure di autorizzazione e le decisioni di investimento – ovvero partnership di lungo termine e non la pura vendita di un prodotto standardizzato
  • contribuire significativamente alla competitività della fonte energetica eolica.

 
In sintesi, per eTa Blades maggiore efficienza significa raggiungere un ottimo rapporto tra la riduzione dei costi (costo per kWh) per le turbine eoliche e migliori rendimenti degli impianti.

Infine per garantire un pieno controllo dei processi, dei rischi, delle opportunità  aziendali e della gestione ambientale permettendo la prevenzione di anomalie ed il miglioramento continuo del servizio, l’azienda ha adottato una politica integrata per la Qualità e l’Ambiente conforme alle normative ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.
 

Per maggiori informazioni:

 

 

 

T. +39 0721 1701816
www.etablades.com
 


Leggi anche

Every year a large amount of textile waste is generated by the fashion sector. Recently this phenomenon has rapidly worsened due to the spread of the “fast fashion” concept, based on a linear economic model and mass consumption. The desire to reduce process environmental impact and the objective to create new business with waste products pushed a consortium’s companies to start a research project in collaboration with the Department of Engineering Enzo Ferrari. Read the project, it won our first call for papers….

Leggi tutto…

Carbon Mobile begins production trials of the world’s first carbon fiber smartphone in Germany. The Carbon 1 MK II is the world’s first carbon fiber smartphone, developed to show the next generation of sustainable, high-performance technologies. The new location for smartphone production is intended to reduce Carbon Mobile’s emissions even further and create additional jobs. …

Leggi tutto…

Leggerezza, versatilità, estetica: il focus si sposta sul comfort e l’auto del futuro diventa uno spazio per vivere e lavorare. Covestro vuole andare incontro a queste richieste dell’industria automobilistica con la ricerca sui materiali….

Leggi tutto…

In order to reduce waste and production time in the construction of large composite structures, the Dutch-based company Curve Works has developed an approach based on the assembly of composite panels. A series of double-curvature composite sandwich panels has been produced for a variety of applications using an automated adaptive mold both to thermoform 3D core kits and to infuse parts….

Leggi tutto…

The realization of a human settlement on the Moon is the main purpose of most future space missions. Despite it represents a fundamental and necessary step for this scope, the lunar environment, and high mission cost do not make this challenge easy. This article – published in the March issue of Compositi Magazine – tries to solve the previously mentioned problem, showing the preliminary design of a lightweight and deployable habitat able to ensure long-duration missions on the lunar surface….

Leggi tutto…