FAST-CON®: un sistema brevettato di fissaggio metallico a scatto

From September Issue of Compositi Magazine

Specialinsert

FAST-CON® è un sistema brevettato di fissaggio metallico a scatto che permette di collegare rapidamente pannellature e rivestimenti mediante una semplice pressione. L’eventuale rimozione avviene esercitando una lieve trazione del pannello. Il sistema a clip FAST-CON® permette di ottenere un fissaggio meccanico a scomparsa rendendo l’unione di due elementi rapida e affidabile. FAST-CON® è realizzato da due elementi, maschio-femmina, entrambi in acciaio inossidabile, con profilo speciale adatto alla connessione rapida fra loro.

 
INSTALLAZIONE

L’installazione del FAST-CON® avviene mediante avvitatura, incollaggio o rivettatura. Le clip prevedono una forza di sgancio che varia a seconda della serie impiegata (7kg e 10kg).

 

APPLICAZIONI

Le applicazioni sono molteplici: pannellature, controsoffitti, boiserie, rivestimenti asportabili, sedute rimovibili, ante mobili arredo, personalizzazioni desktop pubblicitari, ecc. I settori di utilizzo diversi: nautica, trasporti, edilizia, camperistica, design, accessori. Utilizzare FAST-CON® vuol dire avere a disposizione una serie di vantaggi che rendono questo prodotto imbattibile!

  • facile e rapida installazione
  • flessibilità di impiego
  • utilizzabile in ogni settore
  • resistente alle fiamme
  • resistente alla corrosione
  • minimo ingombro
  • lunga durata rispetto ad altri sistemi in plastica

Specialinsert® produce sistemi di fissaggio meccanici. L’azienda è presente nel mondo dei fasteners dal 1974.

 

 

 


Leggi anche

A seguito del successo delle precedenti Call for Papers, questa volta abbiamo deciso di focalizzarci su un’altra area specifica di applicazione. È il turno, infatti, dell’industria edilizia che troverà spazio sul numero di giugno che – come da piano editoriale – avrà infatti lo stesso focus….

Leggi tutto…

Fibrolux, pioniere nello sviluppo e nella produzione di compositi pultrusi con sede a Hofheim, in Germania, ha completato il suo più grande progetto di ingegneria civile fino ad oggi: la fornitura di oltre 16 km di una pultrusione personalizzata in fibra di vetro su larga scala che ha consentito la ristrutturazione del ponte Marshal Jozef Pilsudski di 1 km a Torun, in Polonia, con percorsi pedonali e ciclabili a doppia larghezza…

Leggi tutto…

Sicomin ha supportato Fiberglass Industries, con i suoi gelcoat e resine a base biologica per la produzione di oltre 200 pannelli a doppia curvatura per l’interno della hall d’ingresso del Museum of the Future di Dubai….

Leggi tutto…

Negli ultimi anni, oltre alle tradizionali fibre di vetro e di carbonio utilizzate per il consolidamento strutturale di edifici in c.a. e muratura, è cresciuto sempre più l’utilizzo dei compositi in fibra di aramide AFRP grazie alle elevate caratteristiche fisico meccaniche di tale fibra. La fibra aramidica è l’unica fibra caratterizzata da una resistenza propria al taglio e tranciamento che la rende indispensabile in numerose applicazioni di rinforzo, oltre ad essere caratterizzata da un’elevata resistenza alle alte temperature….

Leggi tutto…

Dalla cognizione dell’insieme alla radice dell’idea: un consolidamento “organico” per il “Cubicolo di Leone”, nelle catacombe di Commodilla a Roma. Leggi il progetto che ha partecipato alla nostra prima call for papers!…

Leggi tutto…