Valvola cardiaca fatta con materiali nanocompositi

Utilizzando una nuova tecnica, i ricercatori sono stati in grado di costruire una valvola più longeva che permette al cuore di adattarsi più velocemente e senza lasciare cicatrici.

Hadi Mohammadi, professore assistente, ha la direzione del Heart Valve Performance

Laboratory (HVPL) attraverso UBC Okanagan’s School of Engineering. Come capo redattore della pubblicazione degli studi, Mohammadi afferma che il nuovo disposto è un esempio di valvola mitralica trans catetere, una nuova branca promettente della cardiologia.

 

Queste valvole sono straordinarie perché possono essere inserite nei pazienti attraverso piccole incisioni, piuttosto che aprire il torace di un paziente – una procedura che solitamente è più sicura e meno invasiva.

“Le valvole cardiache trans catetere già esistenti sono fatte di tessuti animali, più spesso derivano da membrane in pericardio di cuore bovino, e hanno risultati a breve termine,” spiega Mohammadi. “Il problema è che i pazienti devono affrontare dei rischi troppo elevati durante il trapianto, che possono sfociare in ostruzioni all’arteria coronaria e lesioni ai reni.”

La nuova valvola risolve questi problemi grazie all’utilizzo di nanocompositi naturali, è stato impiegato un materiale composto da una varietà di tante piccole componenti – compresi gel, resine viniliche e cellulosa. Il nuovo materiale composito di natura non invasiva rende le valvole cardiache trans catetere molto promettenti per i pazienti ad alto rischio, spiega il professore.

“Non è importante solo il materiale ma anche il design e la struttura delle nostre valvole, perché queste sono in grado di ridurre la pressione sulla valvola del 40 % in confronto ai dispositivi disponibili attualmente,” spiega Dylan Goode, un ricercatore laureato alla HVPL.

Lavorando con i ricercatori del Kelowna General Hospital e della Western University, la valvola sarà sottoposta a numerosi test per perfezionarne la composizione del materiale e la struttura. Se si avranno risultati positivi si procederà con cure sperimentali sui pazienti.


Leggi anche

Chem -Trend è in grado di fornire sistemi distaccanti a base di acqua o di solvente per processi di stampaggio RTM e per via umida, compresi primer per stampi, sigillanti, distaccanti interni ed esterni e prodotti ausiliari come i detergenti per stampi. Essi consentono ai produttori che fabbricano volumi elevati di materiali compositi per l’industria automobilistica di mantenere l’operatività degli stampi….

Leggi tutto…

Gli UAV (unmanned aerial vehicle), i veicoli aerei senza pilota, ora sono droni e la tecnologia dei droni guarda oggi ai materiali compositi. Una delle grandi promesse di utilizzo dei compositi nei droni è quella di abilitare i sistemi persistenti di lunga durata che forniscono un accesso a Internet WiFi su ampia area. Due i prototipi in volo, L’ Aquila di Facebook e il Jungle Hawk Owl prodotto dall’Istituto di tecnologia del Massachusetts

Leggi tutto…

Introduzione alle metodologie di calcolo e di caratterizzazione
Clicca e scopri di cosa si parlerà durante la prima giornata di corso

Leggi tutto…

Annunciato un nuovo kit wide-body per la Porsche 991, si tratta di il un insieme di nuove barre paraurti anteriori e posteriori, passaruota anteriori estesi con piccole prese d’aria incorporate in un diffusore sul retro. Per completare il look, TopCar Porsche ha sviluppato anche in carbonio il cofano e lo spoiler posteriore….

Leggi tutto…