Sanità: la stampa 3D semplifica la produzione di dispositivi medici personalizzati


La stampa 3D consente la produzione di un’ampia gamma di dispositivi come apparecchi acustici, perché in grado di sfruttare la capacità di personalizzazione di massa dai dati di imaging 3D. La personalizzazione è particolarmente importante per i dispositivi medici progettati per essere indossati dal paziente per un periodo prolungato, poiché ciò migliora il comfort del paziente e, con ciò, l’aderenza al trattamento.
Gli apparecchi acustici stampati in 3D sono realizzati con precisione digitale, un miglioramento rispetto al lungo processo di lavorazione a mano che a volte portava a pezzi che non erano perfettamente montati. Questo è importante quando meno di un millimetro di differenza può portare a disagio per chi lo indossa. Pertanto, l’adozione della stampa 3D non ha solo snellito, ma ha anche migliorato il processo di produzione. Visti questi vantaggi, la stampa 3D viene adottato come metodo di produzione per molti altri dispositivi medici in cui la personalizzazione è fondamentale per migliorare il comfort del paziente e migliorare i risultati terapeutici.
La gamma di applicazioni non è limitata alla produzione di dispositivi medici. La stampa 3D è anche ampiamente utilizzata nelle procedure chirurgiche con conseguente miglioramento dei risultati chirurgici per il paziente e può inoltre essere usata per fabbricare prodotti farmaceutici, come le pillole specifiche per il paziente. I farmaci personalizzati sono particolarmente promettenti per interrompere il modo in cui trattiamo le condizioni croniche, aiutando i pazienti a semplificare il numero di pillole che devono assumere e creando dosaggi specifici per il paziente che limitino gli effetti collaterali indesiderati.
3D Printing in the Medical and Dental Industry 2019 – 2029 è il nuovo rapporto di ricerca che attinge alla vasta esperienza di IDTechEx nel campo della stampa 3D. L’analisi IDTechEx sulle tecnologie di stampa 3D e bioprinting 3D evidenzia le possibili applicazioni mediche-dentistiche e fornisce una previsione di mercato a 10 anni. Il rapporto affronta i seguenti argomenti chiave:
– Strumenti chirurgici, guide e modelli
– Dispositivi impiantabili
– Strumenti dentali, modelli e protesi
– Ortesi, protesi e altri dispositivi medici
– Prodotti farmaceutici
– Tessuti viventi

Per ulteriori approfondimenti: www.IDTechEx.com/3Dmed

 


Leggi anche

Singapore Airlines inaugura una nuova generazione di viaggi commerciali a lungo raggio. L’apparecchio decollato da Singapore è atterrato all’aeroporto di New York dopo quasi 18 ore coprendo una distanza superiore a 16.000 chilometri, quasi 9.000 miglia nautiche, diventando a tutti gli effetti il volo commerciale più lungo al mondo…

Leggi tutto…

Il seminario, organizzato da PlastInnova, in programma mercoledì 24 ottobre presso l’Hotel e Centro Congressi “Antico Borgo la Muratella” a Cologno al Serio (BG) ha l’obiettivo di fornire informazioni teorico/tecniche di base sui materiali compositi e illustrare le principali tecnologie di trasformazione necessarie per una prima conoscenza di tali materiali e tecnologie innovative, oltre che una consapevolezza sul loro utilizzo….

Leggi tutto…

Greene Tweed ha sviluppato un sistema, noto come Xyscan®, per i test non distruttivi (NDT) applicabile su componenti compositi di forma complessa che, fino ad oggi, si sono dimostrati impossibili o poco pratici da valutare, utilizzando metodi NDT tradizionali, come ad esempio ultrasuoni. Xyscan® è in grado di fornire sia 2D che Imaging 3D per supportare la convalida dei processi dettagliata, i requisiti di tolleranza al danno, le misurazioni geometriche e il rilevamento dei difetti di produzione

Leggi tutto…

Chem -Trend è in grado di fornire sistemi distaccanti a base di acqua o di solvente per processi di stampaggio RTM e per via umida, compresi primer per stampi, sigillanti, distaccanti interni ed esterni e prodotti ausiliari come i detergenti per stampi. Essi consentono ai produttori che fabbricano volumi elevati di materiali compositi per l’industria automobilistica di mantenere l’operatività degli stampi….

Leggi tutto…

Gli UAV (unmanned aerial vehicle), i veicoli aerei senza pilota, ora sono droni e la tecnologia dei droni guarda oggi ai materiali compositi. Una delle grandi promesse di utilizzo dei compositi nei droni è quella di abilitare i sistemi persistenti di lunga durata che forniscono un accesso a Internet WiFi su ampia area. Due i prototipi in volo, L’ Aquila di Facebook e il Jungle Hawk Owl prodotto dall’Istituto di tecnologia del Massachusetts

Leggi tutto…