Arkema e Brunswick sviluppano una barca in fibra di vetro completamente riciclabile

Arkema e Brunswick Corporation collaborano per sviluppare una barca in fibra di vetro completamente riciclabile. La resina termoplastica liquida Elium ® di Arkema viene integrata su tutte le parti composite, l’anima e i leganti della barca. 

 

La resina Elium® 

La resina Elium® è un materiale che ben si adatta all’industria nautica e alla produzione di imbarcazioni in composito. Oltre ad essere particolarmente adatto al processo di infusione di resina di grandi parti a bassa viscosità, lunga reattività e bassa esotermia è completamente riciclabile.

Elium ® è adatto a molte parti chiave di una barca come scafo, coperta, passerella, timone, albero, ali in alluminio e stampi in carbonio, vetro o fibre naturali.

 

Presentate da Arkema nel 2013, le resine termoplastiche liquide a base acrilica Elium ® si trasformano come le resine epossidiche e, debitamente additivate, possono essere rinforzate con fibre di vetro o di carbonio per poi essere stampate in forme complesse mediante:

  • trasferimento di resina
  • infusione
  • oppure flex-molding

I componenti possono essere saldati o incollati e, al termine della loro vita utile, sono più facili da riciclare.


La mission aziendale

Il progetto fa parte del programma di sostenibilità a livello aziendale di Brunswick per consentire il completo riciclaggio dello scafo e dei componenti strutturali a fine vita e la reintroduzione nei processi di produzione, riducendo la quantità di materiale monouso e l’approvvigionamento di materie prime vergini.

Il primo prototipo, sviluppato in collaborazione con Boston Whaler, sarà esposto al Salone Nautico di Fort Lauderdale 2022

Kris Neff, presidente di Boston Whaler, ha dichiarato

Siamo lieti di ampliare la nostra partnership con Arkema, segnando un’entusiasmante pietra miliare nel nostro viaggio verso la sostenibilità. Combinando materiali di nuova generazione con la leggendaria sicurezza e durata del marchio Boston Whaler, ci assicuriamo di continuare a soddisfare le diverse e mutevoli esigenze dei diportisti riducendo al contempo il nostro impatto ambientale“.

 

Nicolas Valloir, business manager di Arkema, ha commentato

La resina Elium ® è la nostra soluzione per la nuova era dei compositi sostenibili. Attraverso la nostra partnership con Brunswick e Boston Whaler, stiamo contribuendo a plasmare un futuro più sostenibile e un’economia circolare per l’industria marittima. Ciò è pienamente in linea con l’impegno di Arkema di sviluppare soluzioni innovative su misura per supportare i nostri clienti nella loro ricerca di prestazioni sostenibili“.

 

 


Leggi anche

Ilium Composites, produttore globale di rinforzi compositi strutturali in fibra di vetro, ha sviluppato un prodotto innovativo per garantire una migliore finitura estetica. Si tratta di Amplify surface veil che trova applicazione soprattutto nel settore marittimo e automobilistico. Preferito rispetto alle alternative in metallo, non ha rivali in termini di rapporto qualità/prezzo e di resistenza chimica…

Leggi tutto…

I trofei JEC Composites Innovation e Start Up Booster combinano un pallet di materiali diversi per una copertura a 360° del gruppo JEC nel settore dei compositi e come ulteriore attenzione al premio per l’innovazione e sostenibilità. I JEC Composites Innovation Awards vengono assegnati ogni anno, riconoscendo e premiando i progetti più all’avanguardia che sfruttano tutto il potenziale dei materiali compositi….

Leggi tutto…

Orkot® C620, materiale composito all’avanguardia, è stato sviluppato da Trelleborg Sealing Solutions appositamente per soddisfare le esigenze del mercato aerospaziale. Si tratta di un materiale resistente e leggero in grado di sopportare carichi e sollecitazioni elevati per una lunga durata, rendendolo ideale per il carrello di atterraggio. Una soluzione innovativa e sostenibile che consente di avere aeromobili più leggeri con un consumo di carburante inferiore….

Leggi tutto…

Elettronica integrata nei rivestimenti interni delle automobili grazie all’impiego di tessuti hi-tech realizzati con scarti di fibra di carbonio. È uno degli obiettivi del progetto di ricerca industriale TEX-STYLE che vede la partecipazione, tra gli altri, di ENEA e del Centro Ricerche Fiat (CRF) come coordinatore. Alla base un mix tra fibra di carbonio e poliestere per la creazione di un tessuto intelligente e soprattutto a basso impatto ambientale….

Leggi tutto…

L’Absolute Scanner AS1 è costruito su un’architettura hardware modulare innovativa che gli permette di funzionare come sensore 3D sia per un laser tracker che per un braccio di misura portatile, entrambi i quali possono agire come sistema di riferimento per i dati di scansione che l’AS1 acquisisce….

Leggi tutto…