AVK Innovation Award 2019: come partecipare al prestigioso Premio

AVK, Industrievereinigung Verstärkte Kunststoffe e.V, anche per il 2019 invita tutte le istituzioni, le aziende e i partner coinvolti a presentare le eccezionali innovazioni nel settore dei compositi rinforzati con fibre. Tre le categorie per le quali è possibile inviare le domande:
1. Prodotti e applicazioni innovative
2. Processi innovativi
3. Ricerca e Scienza

Con il riconoscimento di questi 3 prestigiosi premi, AVK ha lo scopo di promuovere nuovi prodotti / componenti o applicazioni di materie plastiche rinforzate con fibre (FRP), nuovi metodi e processi per la preparazione di questi prodotti FRP e di premiare l’eccezionale lavoro scientifico in ricerca e scienza svolto da Università, College e Istituti.
Quest’anno, in particolare, in tutte le categorie si pone l’accento sul tema della “sostenibilità”. Un obiettivo importante volto a mettere in luce le innovazioni, le persone e le aziende coinvolte, rendendo così pubbliche le potenzialità di sviluppo dell’intera industria dei compositi.
La scadenza per la presentazione delle domande è il 29 marzo 2019. La cerimonia di premiazione si svolgerà durante il Composites Europe a Stoccarda dal 10 al 12 Settembre 2019.
Per maggiori informazioni e criteri di valutazione cliccare qui


Leggi anche

I ricercatori del gruppo della Dott.ssa Stefania Grecea della University of Amsterdam’s Research Priority Sustainable Chemistry hanno presentato un design ispirato alle strutture porose delle foglie del pioppo nero per migliorare le caratteristiche assorbenti dei materiali MOFs. Obiettivo: rendere più efficiente il processo di separazione selettiva di acqua e alcol nel bioetanolo in modo da poterlo impiegare come combustibile ecologico. Ma si prevedono possibili applicazioni dei nuovi compositi MOF anche in altri settori industriali…

Leggi tutto…

Composite Cluster Singapore (CSS) ha annunciato che sta lavorando con Eviation Aircraft of Israel, azienda israeliana che si occupa di aviazione elettrica, allo sviluppo di “Alice”, un velivolo totalmente elettrico costruito per il 95% con materiali compositi, controllato da un sistema fly-by-wire e azionato da tre eliche, alle estremità alari e sulla fusoliera posteriore. CSS si sta occupando della progettazione delle ali per il velivolo presentato al 53° Salon International de l’aéronautique et de l’espace tenutosi a Le Bourget, in Francia, dal 17 al 23 giugno….

Leggi tutto…

La call 2018 M-era.Net – la rete finanziata dall’UE che è stata istituita per sostenere e aumentare il coordinamento dei programmi di ricerca europei e dei relativi finanziamenti in scienza dei materiali e ingegneria – ha l’obiettivo di sostenere e incrementare il coordinamento dei programmi di ricerca europei nell’ambito della scienza e ingegneria dei materiali, al fine di contribuire alla ristrutturazione dello Spazio Europeo della Ricerca (SER)…

Leggi tutto…

Sarà possibile generare organi-modello specifici del paziente, in vitro, grazie alla bio-stampa tridimensionale in grado di sperimentare terapie innovative e su misura, senza ricorrere a test farmacologici sugli animali o a indagini invasive su pazienti affetti da mutazioni genetiche. Questo il primo step di uno studio condotto da Ibcn-Cnr, Campus Biomedico di Roma e Fondazione Giovanni Paolo II di Campobasso…

Leggi tutto…

Il maggior produttore cinese di treni ha mostrato al pubblico la sua ultima creazione: un treno leggero in fibra di carbonio. La presentazione è avvenuta a inizio settembre in occasione di una mostra tenutasi a Changchun, la capitale della provincia di Jilin, nella Cina nord-orientale…

Leggi tutto…