AVK Innovation Award 2019: come partecipare al prestigioso Premio

AVK, Industrievereinigung Verstärkte Kunststoffe e.V, anche per il 2019 invita tutte le istituzioni, le aziende e i partner coinvolti a presentare le eccezionali innovazioni nel settore dei compositi rinforzati con fibre. Tre le categorie per le quali è possibile inviare le domande:
1. Prodotti e applicazioni innovative
2. Processi innovativi
3. Ricerca e Scienza

Con il riconoscimento di questi 3 prestigiosi premi, AVK ha lo scopo di promuovere nuovi prodotti / componenti o applicazioni di materie plastiche rinforzate con fibre (FRP), nuovi metodi e processi per la preparazione di questi prodotti FRP e di premiare l’eccezionale lavoro scientifico in ricerca e scienza svolto da Università, College e Istituti.
Quest’anno, in particolare, in tutte le categorie si pone l’accento sul tema della “sostenibilità”. Un obiettivo importante volto a mettere in luce le innovazioni, le persone e le aziende coinvolte, rendendo così pubbliche le potenzialità di sviluppo dell’intera industria dei compositi.
La scadenza per la presentazione delle domande è il 29 marzo 2019. La cerimonia di premiazione si svolgerà durante il Composites Europe a Stoccarda dal 10 al 12 Settembre 2019.
Per maggiori informazioni e criteri di valutazione cliccare qui


Leggi anche

Si tratta di una protesi unica nel suo genere perché può essere utilizzata per nuotare ma anche per altre attività fuori dall’acqua. Realizzata con la stampa 3D, è composta da nylon e fibra di carbonio ed è dotata di fori per ridurre la resistenza all’acqua. Il primo a utilizzare l’ausilio protesico è stato un veterano statunitense ma presto potrà essere a disposizione di un pubblico più vasto. Il risultato è stato messo a punto dai ricercatori di Northwell Health in collaborazione con Composite Prototyping Center…

Leggi tutto…

Al Mobile World Congress, il produttore britannico Roborace ha presentato la versione definitiva della Robocar, l’auto elettrica a guida autonoma. La vettura, costituita da materiali compositi, tra cui la fibra di carbonio, è in grado di raggiungere i 320 km/h di velocità massima. Le linee sono molto avveniristiche e futuribili: non a caso è stata disegnata da Daniel Simon, l’uomo che ha creato le vetture per i film Tron:Legacy, Oblivion, Prometheus e Captain America …

Leggi tutto…

La società M.M. srl dal 1977 produce grigliati e strutture in composito FRP.
In un’ottica di continuo miglioramento e qualificazione della propria offerta, la M.M. ha recentemente commissionato al Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi di Trieste lo studio di una approfondita procedura per il predimensionamento di grigliati in composito FRP (Fibre Reinforced Polimers.)…

Leggi tutto…

Partendo dalla struttura dei tessuti, i ricercatori dell’Università svedese di Linkoping hanno realizzato delle “fibre muscolari”: un tessuto in cellulosa è stato ricoperto con un polimero speciale reattivo agli stimoli elettrici. Il nuovo materiale tessile è in grado di funzionare come le fibre muscolari ma, allo stesso tempo, risulta leggero e flessibile. Per aumentarne l’efficienza, i ricercatori stanno ipotizzando l’utilizzo di altri materiali, quali i metalli e la fibra di carbonio. L’obiettivo è quello di realizzare degli esoscheletri da indossare sotto l’abbigliamento quotidiano, ossia una specie di protesi hi-tech per aiutare i disabili o gli anziani a camminare…

Leggi tutto…