BASF e L&L Products, una partnership per lo sviluppo della soluzione di protezione della batteria per il Ford F-150® Lightning™ 2022

BASF  e L&L Products hanno sviluppato una soluzione di protezione della batteria per l’F-150® Lightning™ del 2022. Questo veicolo è il primo pick-up della serie F completamente elettrico della Ford Motor Company le cui consegne inizieranno questa primavera.

Il team ha ridotto le dimensioni della traversa che fa parte del sistema della batteria senza compromettere la robustezza. La traversa è una sezione strutturale progettata per sopportare carichi elevati, mantenendo al sicuro sia la batteria che l’occupante nel veicolo.

 
Chris Korson, Responsabile del segmento di mercato dei telai, Performance Materials, BASF Corporation

Siamo stati in grado di utilizzare una soluzione con i sistemi di  Continuous Composites Systems™(CCS) di L&L Products e il sistema di pultrusione  poliuretanica Elastocoat® 74850 di BASF  che ha eliminato la necessità di un’ampia riprogettazione della traversa fornendo resistenza, rigidità e stabilità a una struttura leggera“.

 

CCS combina un supporto composito pultruso rinforzato con fibre con sigillanti e adesivi altamente ingegnerizzati in un profilo 2D. Questo processo continuo crea profili compositi diritti o curvi rinforzati con fibre continue e stuoie.

 

Hank Richardson, Product Engineering Manager, L&L Products

Questa innovazione conta anche tre primati per CCS™: la prima parte CCS™ tubolare a sezione chiusa sviluppata, la prima applicazione CCS™ body-in-white [BIW] e il primo utilizzo di CCS™ in un veicolo elettrico“. 

La traversa è stata anche la prima applicazione per il sistema di pultrusione poliuretanica Elastocoat® 74850 di BASF ad essere implementata prima del processo E-Coat. Inoltre, è stata sviluppata una nuova metodologia di simulazione al computer utilizzando il software di modellazione CAE di proprietà di BASF,  Ultrasim®, per mostrare il comportamento delle strutture pultruse e acquisire con precisione il carico aggiuntivo dopo il cedimento fornito da un composito.

 


Leggi anche

I giovani ingegneri del Team Dynamis PRC hanno studiato e realizzato una struttura di assorbimento di impatti frontali in fibra di carbonio per la vettura che gareggerà nel campionato di Formula Student nella stagione 2022. La monoposto elettrica del Team del Politecnico di Milano parteciperà a 3 competizioni a livello universitario in Italia, Ungheria e Germania tra luglio e agosto. …

Leggi tutto…

Il gruppo giapponese Toyoda Gosei Co., Ltd. ha sviluppato un nuovo materiale composito con matrice termoplastica e rinforzo in nanofibre di cellulosa (CNF) per applicazioni automotive con l’obiettivo di ridurre la CO2 durante il ciclo di vita dei componenti automobilistici, dall’approvvigionamento e produzione delle materie prime al riciclaggio e allo smaltimento. CNF è cinque volte più resistente dell’acciaio e ha un quinto del peso dell’acciaio. …

Leggi tutto…

Ilium Composites, produttore globale di rinforzi compositi strutturali in fibra di vetro, ha sviluppato un prodotto innovativo per garantire una migliore finitura estetica. Si tratta di Amplify surface veil che trova applicazione soprattutto nel settore marittimo e automobilistico. Preferito rispetto alle alternative in metallo, non ha rivali in termini di rapporto qualità/prezzo e di resistenza chimica…

Leggi tutto…

Elettronica integrata nei rivestimenti interni delle automobili grazie all’impiego di tessuti hi-tech realizzati con scarti di fibra di carbonio. È uno degli obiettivi del progetto di ricerca industriale TEX-STYLE che vede la partecipazione, tra gli altri, di ENEA e del Centro Ricerche Fiat (CRF) come coordinatore. Alla base un mix tra fibra di carbonio e poliestere per la creazione di un tessuto intelligente e soprattutto a basso impatto ambientale….

Leggi tutto…

L’Absolute Scanner AS1 è costruito su un’architettura hardware modulare innovativa che gli permette di funzionare come sensore 3D sia per un laser tracker che per un braccio di misura portatile, entrambi i quali possono agire come sistema di riferimento per i dati di scansione che l’AS1 acquisisce….

Leggi tutto…