Bringing structural composites into series production using additive manufacturing – Scuola Estiva Materiali Compositi


Per programma e iscrizioni Scuola Estiva Materiali Compositi: clicca qui!

“Bringing structural composites into series production using additive manufacturing

Giovanni Cavolina, 9T Labs

I costi relativamente elevati associati ai componenti in fibra di carbonio rispetto ai suoi concorrenti in alluminio o acciaio, rimangono un fattore limitante al giorno d’oggi.

Un grado più elevato di libertà per ottimizzare la progettazione dei pezzi e l’orientamento delle fibre in combinazione con un maggior grado di automazione nella produzione, ridurrà l’attuale limitazione. Si ritiene che la tecnologia di produzione additive manufacturing soddisfi queste esigenze. 

Il prodotto Red Series di 9T Labs presenta una completa soluzione di produzione additiva per ottimizzare le prestazioni meccaniche, ridurre i costi di produzione e rendere la produzione di compositi in fibra di carbonio facile ed accessibile come la produzione di metalli.
 

Questo è uno degli interventi che si terranno in occasione della Scuola Estiva Assocompositi che si terrà dal 15 al 17 settembre con 3 sessioni pomeridiane online.

 
Per programma e iscrizioni: clicca qui!


Leggi anche

Un gruppo di ingegneri dell’Università del Delaware (USA) ha sviluppato una nuova tecnologia di stampa 3D che consente la produzione flessibile e a basso costo di componenti in compositi fibrorinforzati utilizzando fibre di carbonio continue e polimeri termoindurenti…

Leggi tutto…

Un consorzio di cinque ricercatori egiziani ha sviluppato fibre e rinforzi ad alte prestazioni estratti dai sottoprodotti della potatura delle palme da dattero, come fronde e rami di frutta. Questo tipo di fibra non è solo sostenibile, ma garantisce anche bassi costi di produzione, è compatibile con la lavorazione di tessuti e materiali compositi e possiede le proprietà necessarie per essere impiegata nelle auto del futuro…

Leggi tutto…

ICN2 spray-drying

Il gruppo di ricerca Supramolecular NanoChemistry and Materials dell’ICN2 (Spagnaha ampliato il campo di applicazione della tecnica dello spry-drying, la tecnica di essicamento a spruzzo delle sospensioni liquide, dimostrando anche che è un metodo adatto per produrre strutture metallo-organiche (MOF) e strutture organiche covalenti (COF), nonché i loro composti…

Leggi tutto…

Aperte le iscrizioni per la Scuola Estiva Materiali Compositi 2020

Quest’anno la Scuola Estiva Materiali Compositi si svolgerà online e in collaborazione con Compositi Magazine e la piattaforma Compositi Live Webinar. L’evento si svolgerà in tre sessioni pomeridiane nelle giornate del 15, 16 e 17 settembre. È possibile iscriversi sia a una sola sessione, che a due o a tutte e tre. Iscriviti ad ogni sessione a cui vuoi partecipare, effettuando una singola registrazione per ciascuna. L’iscrizione verrà ritenuta valida una volta ricevuta la contabile del bonifico….

Leggi tutto…

Kevlar

I ricercatori dell’Università di Harvard, in collaborazione con l’Army Soldat Capabilities Development Command Soldier Center (CCDC SC) e West Point, hanno sviluppato un materiale a base di nanofibre leggero e multifunzionale in grado di proteggere chi lo indossa da temperature estreme e minacce in contesto bellico…

Leggi tutto…