Tatiana Magni – Marte

L’azienda italiana ha presentato una nuova resina completamente senza stirolo per tutti i sistemi applicativi, che può essere catalizzata a temperatura ambiente con catalizzatori classici per poliestere. Un composito green, assolutamente vincente.

Leggi tutto…

Marco Busi – Elantas Italia

Nell’ampia gamma di prodotti che l’azienda ha proposto alla manifestazione di Dusseldorf la pasta estrudibile applicabile a macchina; inoltre sistemi ad alta resistenza termica per la realizzazione di stampi per compositi.
Derivate dall’aeronautica le materie prime che servono per la realizzazione di questi prodotti sono in grado di raggiungere anche oltre 200° di resistenza termica.

Leggi tutto…

Francesca Pignagnoli – Dow Chemical

Nuove applicazioni del filament winding dove, oltre all’utilizzo nel settore delle tubazioni, si registra una sempre maggior attenzione nel campo dei serbatoi a pressione per cui la multinazionale americana offre una gamma di materiali nuovi.
Dow Chemical lavora soprattutto su due famiglie di resine termoindurenti: epossidiche e poliuretaniche, attraverso le quali disegna il materiale migliore per ogni applicazione.

Leggi tutto…

Adalberto Horak – BlackSun Partners

Compositi Magazine incontra Adalberto Horak, di BlackSun Partners. L’azienda era presente al Composites Europe 2014 per introdurre la gamma della fibra di carbonio prodotta in Turchia da Dowaksa. Si tratta di una fibra ad alta tenacità con specifiche meccaniche molto elevate, adatta a tutte le applicazioni, ad esclusione dell’aerospaziale, almeno per il momento.

Leggi tutto…

Portare i materiali compositi all’attenzione del pubblico

Assocompositi si presenta al Composite Europe con uno stand collettivo delle aziende. L’iniziativa, che ha riscosso un ottimo successo, sarà ripetuta al JEC di Parigi. L’Associazione, che ha sempre lavorato con un vasto panorama accademico, pone in questo periodo il settore dell’edilizia in primo piano con progetti di qualificazione dei materiali compositi presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Leggi tutto…

Creata una plastica “corazzata”

Una plastica con le proprietà di un’armatura è stata sviluppata dagli scienziati dell’Università politecnica di Tomsk (TPU). Di base questo materiale è resistente e leggero, realizzato con l’aggiunta di vetro o fibra di carbonio, adatto alla costruzione di razzi o . Gli specialisti promettono la costruzione dei prototipi di tali strutture entro la fine del 2015.

Leggi tutto…

Installazione di un ponte in FRP

E’ stato installato, nel Villaggio di Frampton Cotterell (UK) un nuovo ponte autostradale in FRP sul fiume Frome. Un perfetto esempio dei recenti progressi nella tecnologia FRP, che fanno sì che le strutture composite su larga scala siano ora sempre più possibili.

Leggi tutto…

Compositi ibridi di vetro e carbonio

Sviluppata una nuova gamma di materiali compositi “ibridi”, che combinano nello stesso granulo, pronto per lo stampaggio, fibre lunghe di vetro e carbonio. Le prime conferiscono durezza e le seconde apportano benefici in termini di resistenza meccanica e rigidità.

Leggi tutto…

Espandere la produzione del grafene

E’ entrato nella fase finale il progetto Nano Master che ha riportato risultati entusiasmanti legati al grafene, alla produzione di grafite espansa e allo sviluppo di nuovi nanocompsiti intermedi

Leggi tutto…

Produrre compositi discontinui multiscala (MDC)

Soraia Pimenta, dell’Imperial College di Londra, presenta la sua ricerca sulla produzione di compositi discontinui multiscala (MDC), un nuovo tipo di materiale composito fibre discontinue (DFC) che potrebbe essere impiegato in diversi settori, soprattutto in quello automobilistico.

Leggi tutto…