Cobra International progetta e produce i trofei JEC

Continua la lunga collaborazione di Cobra International con il Gruppo JEC. Cobra International, produttore di compositi avanzati per il settore degli sport acquatici, automobilistico, marino, UAV e industriale, ha infatti progettato e prodotto 35 trofei in materiali compositi per JEC Composites Innovation e Start Up Booster che saranno presentati durante le cerimonie di premiazione del 2022 e durante altri eventi del Gruppo JEC nel 2022.

 

Il design dei trofei

I trofei sono stati progettati e prodotti dal dipartimento Design e Sviluppo di Cobra, il team interno che supporta le operazioni di produzione di massa di Cobra con competenze specialistiche nella progettazione di prodotti, design industriale e prototipazione. Il design dei trofei 2022 si ispira alle bottiglie di profumo, retaggio storico-culturale francese di JEC.

Il design del trofeo combina un pallet di diversi materiali per una copertura completa del gruppo JEC nel settore dei compositi:

  • scarti della produzione di teak acrilico riciclato dall’industria del mobile
  • materiali di polipropilene ad alto peso molecolare
  • lino
  • carbonio
  • fibra aramidica di Innegra

Tutti questi materiali sono stati combinati con la bioresina GreenPoxy 33 di Sicomin come ulteriore attenzione al premio per l’innovazione e sostenibilità.

 

JEC Composites Innovation Awards

I JEC Composites Innovation Awards vengono assegnati ogni anno, riconoscendo e premiando i progetti più all’avanguardia che sfruttano tutto il potenziale dei materiali compositi. Negli ultimi 20 anni, i programmi JEC Composites Innovation e Startup hanno celebrato sia l’innovazione che le partnership. Il gruppo JEC annuncerà i vincitori dei premi JEC Composites Innovation 2022 il 26 aprile a Parigi e in live streaming e i vincitori di Start-up Booster il 3 maggio al JEC World.

 
Danu Chotikapanich, CEO di Cobra International dichiara

Cobra è lieta di rafforzare la sua partnership con il Gruppo JEC, sponsorizzando e producendo i trofei JEC per il 2022. Si tratta di due dei programmi di premi più prestigiosi e rispettati nell’industria dei compositi e che corrispondono anche al continuo impegno di Cobra per l’innovazione e il miglioramento della sostenibilità. Lavorando con la più recente tecnologia della bioresina, rinforzi in fibra naturale e materiali di scarto della produzione di legno e compositi riciclati, il nostro team di progettazione e sviluppo ha creato alcuni fantastici trofei per la stagione dei premi di quest’anno“.

 


Leggi anche

Strutture dei velivoli in miscele di plastica, grafite e ceramica al posto dei metalli per rendere la prossima generazione di aerei da trasporto leggera, aerodinamica, a minor consumo di carburante. Coinvolti nel progetto HiCAM centri di ricerca, gruppi dell’industria ed enti del governo. L’obbiettivo è ridurre i tempi di produzione dei compositi polimerici, diffondendone l’uso….

Leggi tutto…

Il Gruppo Reglass, oltre 100 anni di attività, da più di 40 opera nel campo dei materiali compositi avanzati della fibra di carbonio. Resine polimeriche e fibre di carbonio vengono trasformate in fogli di pre-impregnato (prepreg) per produrre tubi altamente performanti. A supporto, l’attività di ricerca e sviluppo che si svolge nei laboratori aziendali in collaborazione con Università e centri di ricerca….

Leggi tutto…

Il Gruppo Reglass, oltre 100 anni di attività, da più di 40 opera nel campo dei materiali compositi avanzati della fibra di carbonio. Resine polimeriche e fibre di carbonio vengono trasformate in fogli di pre-impregnato (prepreg) per produrre tubi altamente performanti. A supporto, l’attività di ricerca e sviluppo che si svolge nei laboratori aziendali in collaborazione con Università e centri di ricerca….

Leggi tutto…

In funzione da marzo in uno stabilimento in Italia il sistema avanzato SAMBA Pro Prepreg di Cevotec. La versione è la più evoluta, con due robot a sei assi per la produzione su larga scala di precisione di compositi da multimateriali. La tecnologia di Fibre Patch Placement (FPP) della società tedesca è adatta alla lavorazione delle superfici grandi e complesse delle aerostrutture….

Leggi tutto…

Una ricerca accademica dalla Cina analizza l’impiego della fibra in basalto per energia pulita da centrali più sostenibili. Questi compositi non emettono gas serra nocivi e non presentano tossicità per l’uomo o per l’ambiente. Le proprietà meccaniche sono migliori della fibra in vetro comunemente utilizzata per le apparecchiature elettriche….

Leggi tutto…