Dornier Seawings lancia Orca: la piattaforma per missioni anfibie costruita interamente con compositi

Orca si basa sullo stesso concetto di Seastar, l’aliscafo ideato per il commercio della Dornier Seawings. La cellula aerea di Orca, come quella di Seastar, è costruita con fibre di materiali compositi provenienti da carbone e vetro non corrosivi, entrambi di alta qualità e prodotti in azienda. Orca vanta le stesse qualità e vantaggi di Seastar, ma con stazioni di equipaggiamento di missione interne ed esterne opzionali.

Orca verrà utilizzata per le missioni di alto livello, come quelle di salvataggio marittimo, antipirateria, controllo dell’industria ittica, monitoraggio delle catastrofi naturali, e offre un equipaggiamento per la ricerca e sorveglianza, così da poter trasportare barelle per evacuazioni mediche. La struttura meccanica in materiali compositi rende Orca immune alla corrosione, anche in condizioni di alta salinità. La forma affusolata dell’imbarcazione garantisce una buona resistenza alle brusche tempeste in mare aperto, la sua combinazione a cinque eliche con lame e la potente turbina la rende molto efficiente e diviene il dispositivo anfibio più veloce della sua classe.

Un altro aspetto positivo che introduce Orca sta nel fatto che risulta utile nelle missioni ambientali per l’analisi sugli sprechi di plastica nell’oceano su una tabella giornaliera, cosa che la maggior parte delle imbarcazioni non sono in grado di fare. Quest’analisi dell’acqua potrebbe aiutare a definire la provenienza dello spreco e quindi progettare un giusto registratore.

Dornier Seawings dialoga con i maggiori dipartimenti di sicurezza marittima interessati all’utilizzo di orca per aumentare l’efficienza delle missioni. La compagnia ha pianificato il lancio del prodotto per il 2022.


Leggi anche

Dei piccolissimi fiocchi realizzati con il grafene, possono controllare l’attività del cervello. Da questa scoperta si apre la strada per la ricerca sulle malattie neurologiche…

Leggi tutto…

NetComposites is pleased to announce that EuCIA will be contributing to the Ecocomp 2019 programme with a demonstration of their Eco Impact Calculator for Composites….

Leggi tutto…

L’Università di Salerno ha partecipato a InnivAgorà portando fibre elettrofilate per microrganismi e ibridi organici-inorganici polimerizzati in situ a temperatura ambiente, dando l’opportunità di presentare queste tecnologie brevettate a imprese e investitori…

Leggi tutto…

Il primo robot progettato a basso costo, al pari di una televisione di ultima generazione. Il robot è stato realizzato da un team di 32 ricercatori e designer dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova. Al massimo entro 18 mesi auspicano la produzione in serie, presto entrerà nelle nostre case….

Leggi tutto…

Chem -Trend è in grado di fornire sistemi distaccanti a base di acqua o di solvente per processi di stampaggio RTM e per via umida, compresi primer per stampi, sigillanti, distaccanti interni ed esterni e prodotti ausiliari come i detergenti per stampi. Essi consentono ai produttori che fabbricano volumi elevati di materiali compositi per l’industria automobilistica di mantenere l’operatività degli stampi….

Leggi tutto…