Dornier Seawings lancia Orca: la piattaforma per missioni anfibie costruita interamente con compositi

Orca si basa sullo stesso concetto di Seastar, l’aliscafo ideato per il commercio della Dornier Seawings. La cellula aerea di Orca, come quella di Seastar, è costruita con fibre di materiali compositi provenienti da carbone e vetro non corrosivi, entrambi di alta qualità e prodotti in azienda. Orca vanta le stesse qualità e vantaggi di Seastar, ma con stazioni di equipaggiamento di missione interne ed esterne opzionali.

Orca verrà utilizzata per le missioni di alto livello, come quelle di salvataggio marittimo, antipirateria, controllo dell’industria ittica, monitoraggio delle catastrofi naturali, e offre un equipaggiamento per la ricerca e sorveglianza, così da poter trasportare barelle per evacuazioni mediche. La struttura meccanica in materiali compositi rende Orca immune alla corrosione, anche in condizioni di alta salinità. La forma affusolata dell’imbarcazione garantisce una buona resistenza alle brusche tempeste in mare aperto, la sua combinazione a cinque eliche con lame e la potente turbina la rende molto efficiente e diviene il dispositivo anfibio più veloce della sua classe.

Un altro aspetto positivo che introduce Orca sta nel fatto che risulta utile nelle missioni ambientali per l’analisi sugli sprechi di plastica nell’oceano su una tabella giornaliera, cosa che la maggior parte delle imbarcazioni non sono in grado di fare. Quest’analisi dell’acqua potrebbe aiutare a definire la provenienza dello spreco e quindi progettare un giusto registratore.

Dornier Seawings dialoga con i maggiori dipartimenti di sicurezza marittima interessati all’utilizzo di orca per aumentare l’efficienza delle missioni. La compagnia ha pianificato il lancio del prodotto per il 2022.


Leggi anche

Per poter commercializzare in Italia i propri sistemi per il rinforzo strutturale, a partire dal nuovo anno i fabbricanti devono possedere il CVT – Certificato di Valutazione Tecnica. Il Ministero ha prorogato la scadenza per l’obbligatorietà del Certificato al 30 giugno 2021….

Leggi tutto…

Nissan Motor Co supported in its production processes by ESI Group, a global player in Virtual Prototyping software and services for industry. Car parts will be developed with carbon fiber reinforced plastic (CFRP), a lightweight yet strong material. The cars produced will be safer and more fuel-efficient….

Leggi tutto…

Leavine Family Racing, has selected the MakerBot METHOD X 3D printing system to produce a number of car parts. MarketBot has been chosen for its broad portfolio of advanced materials and thermoplastics available for both rapid prototyping and final parts. METHOD has been chosen for its capacity to print at high temperatures….

Leggi tutto…

Saudi Aramco and energy technology firm Baker Hughes have announced the formation of a 50/50 joint venture to develop and commercialize new systems for the petroleum industry based on non-metallic materials. The new company will be called Novel Non-Metallic Solutions Manufacturing (Novel). The new facility will produce non-metallic pipelines, including reinforced thermoplastic pipes (RTP), from composite materials….

Leggi tutto…

The PAL-V Liberty is officially the world’s first flying car to be street legal! The flying car recently passed the European road admission tests. The PAL-V’s hybrid composite chassis is made of carbon fiber body composites….

Leggi tutto…