FRCM: scadenza prorogata per l’obbligo del CVT

I materiali compositi “innovativi” impiegati nel settore edile (FRP, FRCM, CRM e FRC) per interventi di rinforzo strutturale si stanno diffondendo sempre più in Italia per diverse motivazioni. 

 

 

 

 

 

 

Il Consiglio Superiore LL.PP ha dato un ulteriore e decisivo impulso alla diffusione di questi sistemi. Ha infatti emanato una serie di Linee Guida per l’identificazione, la qualificazione e il controllo per l’accettazione in cantiere. Queste direttive sono state date per garantire la qualità e la sicurezza delle opere e delle infrastrutture.

Per poter commercializzare in Italia i propri sistemi per il rinforzo strutturale, a partire dal nuovo anno i fabbricanti devono possedere il CVT – Certificato di Valutazione Tecnica. Il Ministero ha prorogato la scadenza per l’obbligatorietà del Certificato al 30 giugno 2021.
 

Per approfondire

 
Per saperne di più sulla normativa e sulle prove di qualificazione per il rilascio del CVT, leggi l’articolo di approfondimento pubblicato da CertiMaC | Materiali. Energia. Innovazione FRCM: PROROGATA AL 30 GIUGNO 2021 LA SCADENZA PER L’OBBLIGATORIETÀ DEL CVT”

 


Per avere un quadro normativo più completo relativo all’iter di qualificazione del prodotto e accettazione in cantiere, sfoglia l’articolo a cura di L. Laghi, M. Morganti, M. Santandrea di CertiMaC pubblicato su Compositi Magazine – edizione di Settembre: Materiali compositi innovativi per il rinforzo strutturale: FRP, FRCM, CRM e FRC”
(*Articolo pubblicato prima della proroga della scadenza per l’obbligatorietà del CVT)

 


Abbiamo trattato queste tematiche anche durante un webinar organizzato da Compositi live – webinar con gli esperti in materia di CertiMaC: Mattia Morganti, esperto in Marcatura CE dei prodotti da costruzione, Mattia Santandrea, PhD. Project manager in progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito delle proprietà termo-meccaniche dei materiali.
(*Webinar svoltosi prima della proroga della scadenza per l’obbligatorietà del CVT)

 


 

SUBSCRIBE NOW
to our quarterly newsletter

to stay updated on news,
technologies and activities 

 


Leggi anche

 
Iter di qualificazione prodotto e accettazione in cantiere: cosa bisogna sapere alla luce della nuova normativa che tra il 2020 e il 2021 fa scattare l’obbligo per tutti i Fabbricanti di essere in possesso del Certificato di Valutazione Tecnica….

Leggi tutto…

La Scuola estiva materiali compositi prenderà il via dal 15 al 17 settembre in 3 sessioni pomeridiane online attraverso la piattaforma “Compositi Live Webinar”.
La Scuola è rivolta a tecnici e progettisti, ricercatori, studenti che desiderano approfondire le proprie competenze su proprietà, tecnologie di processo, progettazione e nuove applicazioni. Qui di seguito l’abstract dell’intervento dal titolo “Sistemi compositi di nuova generazione per la mitigazione sismica del patrimonio edilizio esistente. Le applicazioni nel post sisma del Centro Italia” che terrà l’Ing. Dominica Carbotti, Mapei SpA….

Leggi tutto…

Aperte le iscrizioni per la Scuola Estiva Materiali Compositi 2020

Quest’anno la Scuola Estiva Materiali Compositi si svolgerà online e in collaborazione con Compositi Magazine e la piattaforma Compositi Live Webinar. L’evento si svolgerà in tre sessioni pomeridiane nelle giornate del 15, 16 e 17 settembre. È possibile iscriversi sia a una sola sessione, che a due o a tutte e tre. Iscriviti ad ogni sessione a cui vuoi partecipare, effettuando una singola registrazione per ciascuna. L’iscrizione verrà ritenuta valida una volta ricevuta la contabile del bonifico….

Leggi tutto…

La Purdue University (West Lafayette, Ind., USA) ha annunciato che i suoi ricercatori hanno sviluppato un metodo a basso costo, sostenibile ed ecologico per la produzione di pannelli compositi, un metodo che l’Università afferma sta già vedendo un crescente interesse e supporto da parte dei principali attori del settore …

Leggi tutto…

3D printed FRP footbridge

Il parco di Kralingse Bos, il cuore verde di Rotterdam, avrà presto una passerella pedonale realizzata in polimeri fibrorinforzati (FRP) tramite la stampa 3D. Questa passerella dovrebbe rappresentare l’inizio di una transizione verso la prossima generazione di ponti, che offriranno alte prestazioni come leggerezza, estrema versatilità, circolarità e sostenibilità…

Leggi tutto…