Heroal FireXtech D 93 FP: la porta in alluminio resistente al fuoco

Heroal ha sviluppato il sistema resistente al fuoco Heroal FireXtech D 93 FP: è rifinito con verniciatura a polveri HWR di Heroal, ed è caratterizzato da un design armonico, da valori U conformi ai requisiti previsti dalla EnEV, regolamentazione energetica tedesca, e da soluzioni di montaggio prive di barriere. Presenta profili telaio da 70 a 154 mm e profili anta da 93 mm. La larghezza a vista del profilo è di 70-154 mm per il telaio e 68-98 mm per l’anta. Può ospitare vetrature o pannelli ciechi da 15 a 64 mm per un peso complessivo dell’anta fino a 260 kg. Quanto alla larghezza massima, essa è di 1450 mm per porte ad un’anta e 2850 mm per porte a due ante. L’altezza massima è di 3000 mm. Dunque, Heroal FireXtech D 93 FP si presenta con un ottimo aspetto: la profondità di installazione di 93 mm e le dimensioni massime degli elementi creano un’identità visiva armoniosa per quanto riguarda le larghezze di fronte. Il design del sistema è completato da una vasta gamma di tipi di vetri e cerniere in acciaio inox o alluminio.

Per le prestazioni Heroal indica Classe 3 per la permeabilità all’aria, 2A tenuta alla pioggia, C3/B3 per la resistenza al vento, classe 2 per le forze di manovra, Classe 4 per la resistenza all’urto, 3 per la resistenza meccanica e C5 per la movimentazione.

Il sistemista tedesco presenta un sistema caratterizzato da un design modulare, tempi di elaborazione ridotti ed eccellenti caratteristiche statiche: grazie alla consegna sotto forma di elementi certificati componibili in fabbrica, al ridotto peso del profilo, alla lavorazione senza utensili speciali e a ferramenta applicabile a scatto, il tempo di produzione si riduce sensibilmente per il serramentista.

È un’estensione della già esistente gamma di prodotti di Heroal in questo campo e offre soluzioni di sistema per tutti i diversi tipi di scopi e progetti di costruzione. Con i loro significativi vantaggi in termini di elaborazione, si distinguono da altri sistemi consolidati sul mercato.

Il sistema di protezione antincendio Heroal FireXtech D 93 FP si concentra sulla sostenibilità: il sistema è costituito da un profilo in alluminio con all’interno materiale composito con schiuma minerale, che non rilascia materiali tossici.

 


Leggi anche

Il tunnel di Pajares (25 km) ad alta velocità che collegherà il Principato delle Asturie al centro della Spagna dimostra come grazie ad una soluzione innovativa in materiali compositi costituita da un sistema di rivestimento e ancoraggio composito è possibile canalizzare delle grandi quantità di acqua senza rischi di infiltrazioni

Leggi tutto…

Ingegneri dell’US Army Research Laboratory (ARL) e l’Università del Maryland hanno sviluppato una tecnica per indurre un materiale composito a diventare più rigido e più forte a richiesta quando esposto alla luce ultravioletta (UV). Questo controllo su richiesta potrebbe portare a nuove funzionalità per la progettazione, le prestazioni e la manutenzione degli elicotteri

Leggi tutto…

ACMA, l’associazione dei produttori di compositi americana ha recentemente organizzato la sua terza giornata annuale delle infrastrutture durante la quale 34 associati di ACMA hanno incontrato più di 100 membri del Congresso per portare avanti la legislazione a favore degli investimenti locali in materiali innovativi come i compositi per infrastrutture di trasporto, acqua ed energia…

Leggi tutto…

Kimia dal 1979 produce e commercializza materiali e tecnologie per il recupero edilizio e il consolidamento strutturale: sistemi in fibra di carbonio certificati, tessuti in acciaio, reti in fibra di vetro e aramide, resine, malte cementizie e a calce. Kimia è l’azienda con il più alto numero di sistemi compositi certificati in Italia. Un primato che dà più valore al suo scopo: salvaguardare il nostro patrimonio più importante, il Passato….

Leggi tutto…

L’agenzia governativa americana National Institute of Standards and Technology (NIST) ha pubblicato una relazione sull’implementazione dell’utilizzo dei materiali compositi in specifiche applicazioni infrastrutturali, quali dighe, ponti, autostrade, ferrovie e illuminazione stradale…

Leggi tutto…