Il network di comunicazione di Compositi indice la call for papers in ambito building

A seguito del successo delle precedenti Call for Papers,
questa volta abbiamo deciso di focalizzarci su un’altra area specifica di applicazione.

È il turno, infatti, dell’industria edilizia che troverà spazio
sul numero di giugno che – come da piano editoriale – avrà infatti lo stesso focus.

Hai un progetto che vorresti raccontare?
Hai un paper e ti piacerebbe pubblicarlo su una rivista specializzata?
Vuoi dare voce e rilievo a una ricerca del tuo team di R&D?
Hai un case study interessante nel cassetto? 

 

Vuoi dare il tuo contributo? Hai tempo per sottoporci il tuo progetto fino al 1° aprile


Abbiamo sempre creduto nelle eccellenze del settore dei materiali compositi dando spazio ai suoi racconti sui nostri canali. Crediamo fortemente, oggi più che mai, in un’informazione puntuale e competente, fondamentale tanto quanto la sua qualità. Abbiamo deciso di dare ancora più rilievo alla qualità e ancora più voce alle realtà meritevoli.

 

Come funziona?

È richiesto materiale inerente all’applicazione di materiali compositi in ambito edilizio.

La redazione, insieme al nostro comitato tecnico-scientifico, leggerà e selezionerà i migliori contenuti che verranno pubblicati – in forma più approfondita – sul numero di marzo di Compositi Magazine, sul nostro sito e sui canali social.

 

I migliori contenuti verranno premiati con un pacchetto
di n. 5 abbonamenti annuali a Compositi Magazine.

 

I dettagli tecnici relativi all’abstract

Il topic coinvolto: edilizia

Deadline di consegna dei materiali: 1° aprile

Formato lunghezza: file word, massimo 1000 battute (spazi inclusi) ed eventuali immagini se necessarie a meglio illustrare il progetto

Lingua: italiano o inglese

Pubblicazione del contenuto: magazine uscita giugno 2022, portale e social

 


Leggi anche

La settimana prossima si terrà presso il Dipartimento di Tecnica e Gestione dei sistemi industriali dell’Università di Padova (sede di Vicenza) la 3a edizione della Summer School Internazionale sul tema dell’Affidabilità strutturale e resistenza a lungo termine di strutture in materiale composito avanzato (Fatigue and Damage Mechanics of Composite Materials)….

Leggi tutto…

The global composites community reunited at JEC World from May 3rd to 5th for 3 busy rewarding days of innovation, networking and knowledge sharing. The industry was excited to reconnect and the show exceeded all expectations in terms of product launches, content and business activity. The event welcomed 32,000+ professional visits, in Paris and online, from 115 countries and featured 1,201 exhibitors and 26 pavilions….

Leggi tutto…

Premier è il brand dedicato ai prodotti per l’edilizia di Unicalce S.p.A., che con 11 cave e impianti produttivi è il più grande produttore di calce in Italia. Premier nasce nel 1991 e si è evoluta nel tempo, sviluppando una linea completa di soluzioni che oggi va dai prodotti tradizionali come malte e intonaci, fino a soluzioni tecniche innovative, come sistemi compositi per interventi strutturali o prodotti per l’isolamento termico….

Leggi tutto…

Fibrolux, pioniere nello sviluppo e nella produzione di compositi pultrusi con sede a Hofheim, in Germania, ha completato il suo più grande progetto di ingegneria civile fino ad oggi: la fornitura di oltre 16 km di una pultrusione personalizzata in fibra di vetro su larga scala che ha consentito la ristrutturazione del ponte Marshal Jozef Pilsudski di 1 km a Torun, in Polonia, con percorsi pedonali e ciclabili a doppia larghezza…

Leggi tutto…

Sicomin ha supportato Fiberglass Industries, con i suoi gelcoat e resine a base biologica per la produzione di oltre 200 pannelli a doppia curvatura per l’interno della hall d’ingresso del Museum of the Future di Dubai….

Leggi tutto…