Il rinforzo come costituente chiave dei materiali compositi: stato dell’arte e prospettive

I materiali compositi a matrice polimerica (denominati FRP Fiber Reinforced Polymer) formano una classe di materiali caratterizzati da elevate prestazioni e significativi utilizzi in molteplici settori industriali: aerospaziale, aeronautico, automotive, eolico, marine e delle costruzioni oltre che tutta una nuova serie di settori innovativi con un notevole ed ulteriore impulso all’utilizzo di tali materiali.

Diventa oggi fondamentale per i professionisti del settore avere tali conoscenze nel proprio bagaglio professionale. Il corso è rivolto, a progettisti; responsabili tecnici e di progettazione, addetti alla R&D, tecnologi di processo, responsabili di business development, ricercatori, oltre che imprenditori che vogliono investigare le potenzialità e le possibilità offerte da tali materiali e i loro futuri sviluppi.

Le iscrizioni sono ancora aperte. Per le modalità di partecipazione consultare il sito www.plastinnova.it


Leggi anche

RIMTA, the Rhode Island Marine Trades Association has the aim to turn old boats into cement. The fiberglass recycling pilot project has been launched thanks to new funding from BoatUS Foundation….

Leggi tutto…

E’ la nuova frontiera che rivoluzionerà molti settori, dalla nano robotica all’elettronica. Il gel permette di assemblare minuscoli oggetti di qualsiasi forma, materiale e complessità per poi rimpicciolirne le dimensioni di dieci volte. La tecnica, chiamata “fabbricazione per implosione” (ImpFab), è stata messa a punto negli Stati Uniti, al Massachusetts Institute of Technology (Mit)…

Leggi tutto…

Gli scienziati della Università nazionale di scienze e tecnologie MISiS, in Russia, insieme ai colleghi dell’Istituto centrale di ricerca e sviluppo metallurgico de Il Cairo, in Egitto, hanno sviluppato un materiale composito in grado di migliorare la chimica degli assorbitori nel solare termodinamico a torre…

Leggi tutto…

Con grandi progressi tecnologici lungo la catena, l’industria dei compositi riesce ad automatizzare e ridurre i tempi dei processi di produzione. Questi sviluppi sono stati di grande rilevanza per COMPOSITES EUROPE 2018 che si è svolto per la tredicesima volta dal 6 all’8 Novembre. Le prospettive per l’intera industria dei Compositi sono decisamente buone e con enormi potenziali….

Leggi tutto…

Gli scienziati dell’Università di Manchester ritengono che i compositi in fibra di juta naturale rinforzati con grafene potrebbero rivelarsi una combinazione vincente. I dati dimostrano come il grafene potrebbe essere fondamentale nella creazione di un’alternativa più economica e più ecocompatibile ai compositi sintetici per usi finali nelle principali aree produttive come l’industria automobilistica, la costruzione navale, le pale eoliche durevoli e le basse costo delle abitazioni…

Leggi tutto…