Leggerezza sportiva al polso


This year, Oris begins the next chapter in its story with the launch of the high-performance Oris Williams Valtteri Bottas Limited Edition. The partnership between Oris and the highly successful Williams Team began in 2003, and more than a decade later their relationship is truly cemented by this year’s major launch: the company’s first carbon fibre timepiece. And it has been used in a way that is unprecedented in the watch industry. The cases of the new Oris Williams Valtteri Bottas Limited Edition (limited to 770 pieces) and core-collection Oris Williams Chronograph Carbon Fibre Extreme are made of carbon fibre and titanium, but not just any carbon fibre. Oris has developed and patented an innovative manufacturing technique derived from processes shared by the Williams Team to produce a fully carbon monocoque case middle, weighing a mere 7.2 g. The titanium case back and sapphire crystal can be mounted straight on, without special gaskets or ‘containers’.
Given the incredible strength-to-weight ratio of carbon fibre, it’s no wonder the material has become so prevalent in Formula 1 cars, from the monocoque to suspension wishbones. Oris’s new technique exploits carbon fibre to yield three key watchmaking benefits. The first two are rigidity and water-tightness: in most carbon fibre watches these can only be achieved by adding extra components such as metal reinforcements, or metal ‘containers’, but Oris’s solution bypasses the need for these. The third is in post-production. Processing carbon fibre after it has been moulded and hardened is labour-intensive and costly. For example, milling tools are used up to 300 times with steel cases whereas milling carbon fibre allows only 10 – 15 cases. To make this unique composite, up to 35 sheets of pre-cut fabric are layered manually in individual moulds and twice hardened under pressure at 130 C in special ovens. No single layer is randomly oriented. The result is a totally integrated carbon case with perfectly aligned carbon fabric.

Dida foto 2: Le fasi principali del processo di lavorazione: dai fogli di tessuto rinforzato con polimeri in fibra di carbonio fino alla cassa definitiva dell’Oris Williams Valtteri Bottas Limited Edition


Leggi anche

Gli avventori del nuovo centro commerciale Halls Heads appena ristrutturato saranno accolti da un nastro a spirale in composito di 3,5 x 2,5 m rappresentante il logo di uno dei proprietari del centro. Il nastro è costituito da una matrice in Divinycell IPN con una resina in vinilestere e pesa 155 kg in tutto…

Leggi tutto…

Gli scienziati della Corea del Sud hanno sviluppato delle batterie agli ioni di litio estensibili che potranno alimentare la prossima generazione di dispositivi indossabili. Utilizzando il composito ibrido carbonio/polimero (HCP) come un collettore di corrente estensibile, il team di ricerca ha sviluppato una batteria ricaricabile altamente estensibile basata sugli elettroliti…

Leggi tutto…

Progettata dallo Studio Tipic, Tulèr è una cucina responsive dall’approccio inedito, nella quale tecnologia e materiale composito sono i protagonisti di un’isola evoluta e polifunzionale. Tulèr è realizzata interamente in Quartzforms, un materiale composito realizzato attraverso un particolare processo di “vibro compattazione sottovuoto”, ovvero una miscelazione di sabbia silicea o quarzo puro con resina strutturale poliestere e pigmenti colorati stabilizzati ai raggi UV …

Leggi tutto…

Versione aggiornata e più orientata alle gare della 488, la GTO avrà cofano anteriore, fascioni, labbro posteriore e cerchioni in fibra di carbonio. Questi ultimi, si potranno avere su richiesta e peseranno il 40% in meno di quelli tradizionali in alluminio, quanto basta per rendere l’auto molto più agile e reattiva …

Leggi tutto…

Un team di Harvard, la prestigiosa Università USA, ha progettato un nuovo tipo di robot in miniatura che combina precisione micrometrica ad alta velocità. Il nuovo design integra una tecnica di micro fabbricazione ispirata agli origami con materiali compositi ad alte prestazioni che possono incorporare articolazioni e attivatori di flessione…

Leggi tutto…