Leggerezza sportiva al polso


This year, Oris begins the next chapter in its story with the launch of the high-performance Oris Williams Valtteri Bottas Limited Edition. The partnership between Oris and the highly successful Williams Team began in 2003, and more than a decade later their relationship is truly cemented by this year’s major launch: the company’s first carbon fibre timepiece. And it has been used in a way that is unprecedented in the watch industry. The cases of the new Oris Williams Valtteri Bottas Limited Edition (limited to 770 pieces) and core-collection Oris Williams Chronograph Carbon Fibre Extreme are made of carbon fibre and titanium, but not just any carbon fibre. Oris has developed and patented an innovative manufacturing technique derived from processes shared by the Williams Team to produce a fully carbon monocoque case middle, weighing a mere 7.2 g. The titanium case back and sapphire crystal can be mounted straight on, without special gaskets or ‘containers’.
Given the incredible strength-to-weight ratio of carbon fibre, it’s no wonder the material has become so prevalent in Formula 1 cars, from the monocoque to suspension wishbones. Oris’s new technique exploits carbon fibre to yield three key watchmaking benefits. The first two are rigidity and water-tightness: in most carbon fibre watches these can only be achieved by adding extra components such as metal reinforcements, or metal ‘containers’, but Oris’s solution bypasses the need for these. The third is in post-production. Processing carbon fibre after it has been moulded and hardened is labour-intensive and costly. For example, milling tools are used up to 300 times with steel cases whereas milling carbon fibre allows only 10 – 15 cases. To make this unique composite, up to 35 sheets of pre-cut fabric are layered manually in individual moulds and twice hardened under pressure at 130 C in special ovens. No single layer is randomly oriented. The result is a totally integrated carbon case with perfectly aligned carbon fabric.

Dida foto 2: Le fasi principali del processo di lavorazione: dai fogli di tessuto rinforzato con polimeri in fibra di carbonio fino alla cassa definitiva dell’Oris Williams Valtteri Bottas Limited Edition


Leggi anche

Oggi è possibile realizzare un modulo termoelettrico organico morbido ed estensibile che può raccogliere energia dal calore corporeo. La svolta è avvenuta grazie a un nuovo materiale composito che potrebbe essere ampiamente utilizzato in abbigliamento intelligente, elettronica indossabile e pelle elettronica. A sviluppare il materiale, i ricercatori del laboratorio di elettronica organica dell’Università di Linköping…

Leggi tutto…

Un team di quaranta studenti dell’Università di Warwick ha progettato una superbike elettrica in collaborazione con alcune aziende del settore motociclistico. La moto è stata progettata per rispondere alle indicazioni del governo del Regno Unito secondo le quali dal 2035 sarà vietata la vendita di vetture alimentate da combustibili fossili, indicazioni che stanno spingendo anche l’industria motociclistica a passare all’elettrico…

Leggi tutto…

Covestro ha collaborato con il Centro di Ricerca e Sviluppo di Guangzhou Automobile Group Co. Ltd. (GAC R&D Center) per sviluppare un leggero schienale in materiale composito per l’ultima concept car elettrica della casa automobilistica cinese, la ENO.146. Il veicolo ha recentemente fatto il suo debutto al Salone Internazionale dell’Automobile di Guangzhou….

Leggi tutto…

Un colore, una linea, piccoli dettagli che nascondono un grande potenziale: imprimere unicità, carattere e stile. Il design trasforma ogni automobile in un oggetto prezioso. Un’auto costruita in serie, pensata per molti, diventa espressione di uno stile di vita, di un modo diverso di vivere la strada. Zender trasforma il design per automobili in passione per l’eleganza su quattro ruote.

Leggi tutto…

Saint-Gobain Italia sviluppa e produce nuove generazioni di materiali per il mercato delle costruzioni, affermandosi come leader mondiale dell’edilizia sostenibile. Annovera marchi noti nel settore quali Gyproc (sistemi a secco e intonaci a base gesso), Isover (isolanti termo-acustici e impermeabilizzanti), Weber (sistemi a cappotto e soluzioni per la facciata, intonaci e rasanti a base cemento, pitture per interno, impermeabilizzanti, massetti, colle e sigillanti per piastrelle) ed Ecophon (controsoffitti acustici ed estetici in lana minerale).

Leggi tutto…