Sistema prepreg in estere di cianato integrato verticalmente

Il sistema di estere di cianato Enduredge NTC-425 è l’ultimo prodotto ad alte prestazioni rilasciato da NEXX Technologies— produttore e fornitore di materiali prepreg, affiliato di Mitsubishi Gas Chemical Company Inc. (MGC).

NTC-425 possiede un’architettura che consente di produrre alcune parti fuori dall’autoclave (OOA) e senza la necessità di complicate operazioni di debulking. Vanta, inoltre, una capacità di indurimento iniziale ad una temperatura inferiore a 275of (121oC). Ciò garantisce una maggiore stabilità dimensionale alle parti soggette a post-indurimento fuori dallo strumento (freestanding).

Il nostro sistema di prepreg in estere di cianato – ha dichiarato Joseph Kidd, General Manager di NEXX Technologiesha raggiunto ottimi risultati sia per quanto riguarda il tempo di preparazione che per le prestazioni. NTC-425 possiede eccellenti proprietà meccaniche e un basso livello di assorbimento di umidità e degassamento. È la soluzione ideale per quei i progetti che richiedono un tempo di lavorazione prolungato per il layup. L’integrazione verticale della resina offre ai nostri clienti notevoli vantaggi sia a livello di disponibilità che di costi.”

Enduredge NTC-425 Cyanate Ester System è disponibile in numerosi fabbricati in fibra di carbonio, fibra di vetro, quarzo e nastri unidirezionali. Le applicazioni ideali vanno dalla produzione di strutture più grandi alla lavorazione ad alte temperature.

 


Leggi anche

I ricercatori dell’ingegneria North Carolina State University hanno sviluppato un materiale composito autorigenerante che consente alle strutture di aggiustarsi da sole in posizione, senza dover essere rimosse dal servizio. Questa tecnologia potrebbe essere in grado di prolungare notevolmente la vita media di alcuni componenti strutturali, tra cui le pale delle turbine eoliche e le ali degli aerei….

Leggi tutto…

L’Agenzia spaziale europea ha dato l’ok a Phoebus, un progetto volto a dimostrare che le fibre di carbonio possono essere utilizzate al posto delle parti metalliche nei serbatoi criogenici ad uso aerospaziale. Questa innovazione garantirà un risparmio di peso, una maggiore competitività, un aumento della capacità del carico utile e un uso più sostenibile delle risorse….

Leggi tutto…

Un team di ricerca e sviluppo (R&D) in Repubblica Ceca ha sviluppato un nuovo albero e un braccio telescopico per gru composite in carbonio, facendo ricorso ad un processo di produzione automatizzata che utilizza il posizionamento robotizzato dei filamenti per la creazione di strutture in fibra di carbonio continua ad alta resistenza. Il nuovo concetto di gru composita costituisce un’alternativa più leggera ed economica ai modelli telescopici idraulici mobili già esistenti e alle gru marine in acciaio. …

Leggi tutto…

È stato presentato a Londra un nuovo progetto digitale, Material Change: Resourcing Net Zero, che ha l’obiettivo di esplorare i progressi in tutto il ciclo dei materiali compositi per affrontare la crisi climatica, ridurre l’impatto ambientale e accelerare l’economia circolare…

Leggi tutto…

Da 30 anni CEL components realizza materiali compositi e pannelli sandwich per diversi mercati, dal mondo degli arredi alla realizzazione di facciate in campo edile, dal balistico al automotive, dal navale/nautico al ferroviario all’edilizia….

Leggi tutto…