Una nuova divisione per le imbarcazioni di lusso


Parte da Cicerale, caratteristico borgo del Cilento, l’ennesima sfida di “SMC Italia” (Salerno Materiali Compositi), azienda leader in costruzioni e allestimenti navali, nella vendita di catamarani e nei servizi di manutenzione e chartering. Nasce, infatti, “SMC Custom Line”, un nuovo ramo aziendale dedicato alla personalizzazione e vendita di imbarcazioni di lusso, che rafforza ancora di più il legame tra l’azienda cilentana e le più importanti società a livello mondiale del settore nautico.
Grazie all’accordo d’esclusiva in Italia come rivenditore e service-point per l’azienda francese “Privilege”, specializzata nella costruzione di catamarani di lusso, prenderanno forma nel nuovo stabilimento di Cicerale gli allestimenti interni e esterni di queste sontuose imbarcazioni, mettendo al servizio del cliente il massimo dell’ingegnosità e della tecnologia per rispondere ad ogni sua singola esigenza.
Infatti, l’azienda salernitana, concessionaria in Italia nella vendita di catamarani anche per l’azienda “Fountaine Pajot”, ha fatto sin dalla nascita nel 2004 dell’eccellenza il proprio marchio di fabbrica, affermandosi quale punto di riferimento per i clienti che cercano il massimo della tecnologia, del comfort e della raffinatezza negli allestimenti. L’azienda cilentana, inoltre, è leader nell’impiego dei materiali compositi avanzati, che consentono di offrire agli scavi solidità e leggerezza allo stesso tempo.
«Sin dal 2004 – spiega l’amministratore delegato Massimo Tranfaglia, 39enne originario dell’Irpinia e residente da anni ad Agropoli – abbiamo celebrato l’eccellenza italiana, aggiungendo pensiero, ricerca e sviluppo all’ingegnosità delle nostre mani. Per me è un grande orgoglio poter investire in questa terra, che è diventata la mia casa da ormai diversi anni, e consentire al Cilento di diventare un punto di riferimento per coloro che amano questo settore della nautica, senza dimenticare le ricadute in termini occupazionali che tale decisione sta determinando. In tale ottica, rientra la scelta di localizzare il nuovo impianto produttivo a Cicerale, grazie anche alla disponibilità dell’amministrazione comunale, allargando lo sguardo da un piccolo borgo caratteristico verso il mondo. L’ultimo accordo con “Privilege” rappresenta per noi l’ennesima sfida da vincere per cercare di offrire alla nostra clientela un prodotto finale eccellente. La nostra metodologia costruttiva è e resterà, infatti, sempre orientata al cliente perché noi non diciamo mai “no”, ma “faremo del nostro meglio”».
Il nuovo stabilimento produttivo di SMC Italia, che attualmente impiega dieci dipendenti, è localizzato nella zona industriale di Cicerale, ed occupa un’area di 10.000 mq. È dotato di moderni impianti tecnologici per l’infusione di resina e RTM, cabina di verniciatura e cura per i materiali compositi avanzati (dimensioni 17 m x 5 m.), mezzi di sollevamento, reparto meccanica, reparto falegnameria, reparto lavorazione materiali compositi ad alte prestazioni. Due sono, invece, gli sbocchi a mare: Marina D’Arechi a Salerno, dove è disponibile un travel lift con portata fino a 220 tonnellate e il porto di Agropoli, dove sono indirizzate le imbarcazioni per le quali è previsto il rimessaggio e la sosta.

Fonte:
https://www.infocilento.it/2017/01/25/dal-cilento-un-brand-la-personalizzazione-imbarcazione-lusso/


Leggi anche

The Italian company collaborated with Romeo Ferraris on the design and production of the new all-electric car: Alfa Romeo Giulia ETCR. Together they achieved performance, aesthetics and aerodynamics in the carbon fiber bodywork to compete in the Pure ETCR 2021….

Leggi tutto…

Rackets made with advanced materials that meet the needs of all players, from amateurs to professionals. They are in fact handmade and made on the precise specification of the player. Fabrizi Tennis frames are produced, painted and assembled in Italy following the most advanced technological standards and processes in the use of advanced composite materials….

Leggi tutto…

Ramsess project composite vessel

Il progetto RAMSSES (Realization and Demonstration of Advanced Material Solutions for Sustainable and Efficient Ships) ha raggiunto un traguardo chiave. I partner del progetto finanziato dall’Unione europea hanno infatti svelato la sezione dello scafo per navi realizzate con materiali compositi che hanno sviluppato negli ultimi tre anni…

Leggi tutto…

Aperte le iscrizioni per la Scuola Estiva Materiali Compositi 2020

Quest’anno la Scuola Estiva Materiali Compositi si svolgerà online e in collaborazione con Compositi Magazine e la piattaforma Compositi Live Webinar. L’evento si svolgerà in tre sessioni pomeridiane nelle giornate del 15, 16 e 17 settembre. È possibile iscriversi sia a una sola sessione, che a due o a tutte e tre. Iscriviti ad ogni sessione a cui vuoi partecipare, effettuando una singola registrazione per ciascuna. L’iscrizione verrà ritenuta valida una volta ricevuta la contabile del bonifico….

Leggi tutto…

Kevlar

I ricercatori dell’Università di Harvard, in collaborazione con l’Army Soldat Capabilities Development Command Soldier Center (CCDC SC) e West Point, hanno sviluppato un materiale a base di nanofibre leggero e multifunzionale in grado di proteggere chi lo indossa da temperature estreme e minacce in contesto bellico…

Leggi tutto…