11 Settembre: corso di progettazione con i materiali compositi a matrice polimerica


MODULO 1
11 settembre (10.30-18.30)


Panoramica sui costituenti (fibre e matrice, proprietà e criteri di selezione)

Vengono presentate le diverse tipologie di matrice (termoindurenti e termoplastiche) e di fibre utilizzate come rinforzo (vetro, carbonio, kevlar), evidenziando per ciascuna di esse le caratteristiche principali e le applicazioni principali.


Principali tecniche di produzione per compositi a fibre lunghe e corte

Vengono illustrate le principali tecnologie di produzione di componenti in materiale composito a fibra lunga (autoclave, infusione, RTM, filament winding, pultrusione…), discutendone vantaggi e limitazioni. Saranno trattate inoltre le principali tecnologie per la produzione di compositi a fibra corta.


Esempi applicativi nei diversi settori industriali

I materiali compositi sono caratterizzati da proprietà peculiari, come le elevate resistenza e rigidezza combinate con basso peso, che li rendono particolarmente utili in numerosi settori. In questo intervento verranno mostrati esempi applicativi per sottolineare come questi materiali possono incrementare le prestazioni di un componente.

 

Per iscriverti e avere maggiori informazioni, clicca qui

 


Leggi anche

La tecnologia CFIP (Continuous Fibre Injection Process) è stata sviluppata e brevettata da Eurecat Centro Tecnológico de Catalunya e consente di rinforzare parti in plastica, metalli o ceramica prodotte con stampa 3D con fibre continue in carbonio, aumentandone la resistenza e riducendo il peso…

Leggi tutto…

Hyundai

Una innovativa tecnologia ha permesso di ridurre del 20% il peso del bagagliaio della Hyundai Creta. Si tratta di un composito termoplastico che combina un pannello sandwich a nido d’ape in PP e pelle composita GMT…

Leggi tutto…

Un gruppo di ricercatori del College of Science del Virginia Tech (USA) hanno sviluppato un materiale formato da fibre di carbonio porose con una capacità di dissalazione di piccoli lotti di acqua fino a 40 volte più veloce rispetto ad altri materiali disponibili oggi. Questo tipo di fibre potrebbe trovare applicazione nell’industria automobilistica, dove materiali simili, ma meno efficienti, sono già utilizzati come gusci esterni di alcune auto di lusso. Ultimamente, i ricercatori prevedono anche una nuova applicazione nell’ambito della desalinizzazione capacitiva…

Leggi tutto…

Volt

I ricercatori del KTH Royal Institute of Technology in Svezia hanno dimostrato in uno studio pubblicato di recente la possibilità per un nuovo materiale composito in fibra di carbonio di cambiare forma con l’aiuto di impulsi elettronici. Il materiale potrebbe trovare applicazione per esempio nella produzione di aeroplani e pale eoliche…

Leggi tutto…

Interreg Europe, il Fondo europeo di sviluppo regionale, insieme all’Unione europea ha assegnato il nuovo progetto AACoMa alla regione Interreg Euregione Mosa-Reno (EMR). Il progetto si propone di accelerare lo sviluppo dell’advanced manufacturing per il settore dei compositi, dimostrando l’efficacia delle nuove tecnologie sviluppate tramite una stretta collaborazione tra istituti e centri di ricerca e piccole e medie imprese della regione EMR…

Leggi tutto…