Aperte le iscrizioni per la Scuola Estiva Materiali Compositi 2020


La Scuola estiva materiali compositi è la scuola biennale di Assocompositi rivolta a tecnici e progettisti, ricercatori, studenti che desiderano approfondire le proprie competenze su proprietà, tecnologie di processo, progettazione e nuove applicazioni. 
Quest’anno l’evento si svolgerà in collaborazione con Compositi Magazine e sarà suddiviso in tre sessioni pomeridiane online.

Iscriviti ad ogni sessione a cui vuoi partecipare, effettuando una singola registrazione per ciascuna.

 

 

 

IL PROGRAMMA PRELIMINARE DELLE TRE SESSIONI
 

Martedì 15 settembre – Sessione costruzioni

16:30-16:35 – benvenuto ai partecipanti e presentazione sessione
16:35-17:15 – aggiornamenti normative e Linee Guida CA con barre FRP
                        (Luigi Ascione, Università di Salerno)
17:30-18:00 – Compositi a matrice inorganica (Andrea Nobili, Università di Modena e Reggio Emilia)
18:00-18:15 – case history a cura di Mapei
18:20-18:35 – Ricostruzione post sisma a Norcia: l’intervento di miglioramento sismico
                       dello stabilimento alimentare Renzini (Stefano Agnetti, Kimia SpA)
18:40-18:45 – considerazioni conclusive e chiusura dei lavori
 

 
 

Mercoledì 16 settembre – Sessione materiali e tecnologie

16:30-16:35 – benvenuto ai partecipanti e presentazione sessione
16:35-17:00 – Thermoplastic Composites: current production end new developments
                        (Arnt Offringa, Fokker Aerostructures)
17:10-17:40 – Bringing structural composites into series production using additive manufacturing
                      (Giovanni Cavolina, 9TLabs)
17:50-18:20 – Intervento sulle tecnologie per l’automotive (HP Composites)
18:30-18:45 – considerazioni conclusive e chiusura dei lavori
 

 
 

Giovedì 17 settembre – Sessione sostenibilità

16:30-16:35 – benvenuto ai partecipanti e presentazione sessione
16:35-17:00 – compositi e economia circolare – aggiornamenti attività europee e
                       Tavolo di lavoro sostenibilità (Roberto Frassine, Politecnico di Milano)
17:00-17:30 – La strategia di Automobili Lamborghini per la sostenibilità ambientale:
                       il riciclo del carbonio (Roberto Cicalò, Automobili Lamborghini)
17:40-18:10 – Le fibre di carbonio da riciclo per i materiali compositi: limiti e opportunità
                       (Luigia Longo, CETMA)
18:15-18:30 – Tecnologie per il riciclo della fibra di vetro (OCV Italia)
18:30-18:45 – considerazioni conclusive e chiusura dei lavori
 

 


Leggi anche

Partita a luglio la collaborazione tra la compagnia statunitense e i leader mondiali nipponici nella produzione di fibre avanzate e materiali prepeg. Il prototipo, ideato per la mobilità aerea urbana negli USA al via nel 2023, sarà realizzato con il composito in carbonio e resina oggi con maggiore resistenza alla trazione. Avrà una bassa rumorosità e sarà a emissioni zero….

Leggi tutto…

Strutture dei velivoli in miscele di plastica, grafite e ceramica al posto dei metalli per rendere la prossima generazione di aerei da trasporto leggera, aerodinamica, a minor consumo di carburante. Coinvolti nel progetto HiCAM centri di ricerca, gruppi dell’industria ed enti del governo. L’obbiettivo è ridurre i tempi di produzione dei compositi polimerici, diffondendone l’uso….

Leggi tutto…

Il Gruppo Reglass, oltre 100 anni di attività, da più di 40 opera nel campo dei materiali compositi avanzati della fibra di carbonio. Resine polimeriche e fibre di carbonio vengono trasformate in fogli di pre-impregnato (prepreg) per produrre tubi altamente performanti. A supporto, l’attività di ricerca e sviluppo che si svolge nei laboratori aziendali in collaborazione con Università e centri di ricerca….

Leggi tutto…

Il Gruppo Reglass, oltre 100 anni di attività, da più di 40 opera nel campo dei materiali compositi avanzati della fibra di carbonio. Resine polimeriche e fibre di carbonio vengono trasformate in fogli di pre-impregnato (prepreg) per produrre tubi altamente performanti. A supporto, l’attività di ricerca e sviluppo che si svolge nei laboratori aziendali in collaborazione con Università e centri di ricerca….

Leggi tutto…

In funzione da marzo in uno stabilimento in Italia il sistema avanzato SAMBA Pro Prepreg di Cevotec. La versione è la più evoluta, con due robot a sei assi per la produzione su larga scala di precisione di compositi da multimateriali. La tecnologia di Fibre Patch Placement (FPP) della società tedesca è adatta alla lavorazione delle superfici grandi e complesse delle aerostrutture….

Leggi tutto…