Carbon 1 MK II: the world’s first carbon fiber smartphone

The German company Carbon Mobile has finally launched on the market Carbon 1 MK II, the first smartphone in the world entirely made with a carbon fiber shell, undoubtedly the most advanced material of this century, used largely for the automotive industry.

It is a mobile device that incorporates years of research and development. Equipped with an extremely thin 6.3 mm monocoque, it was created through a hybrid technology called Hyrecm (Hybrid Radio Enable Composite Material), which has woven carbon fiber with enabled composite materials to solve connectivity problems.

The device is very light. In fact, it weighs only 125 grams. In addition, the Carbon 1 MK II was designed with great attention to environmental sustainability, being produced with less than 5% plastic material.

According to the company, high-tech materials represent the necessary turning point for a sustainable future in the consumer electronics sector and this is why each device can be disassembled in its raw material and then reused, closing the material cycle.

Click here to find out the details of the device.

 

SUBSCRIBE NOW
to our quarterly newsletter

to stay updated on news,
technologies and activities 

 


Leggi anche

Il 2020 – un anno che passerà alla storia – si è concluso in maniera positiva per Covestro, che ha beneficato delle sue coerenti misure di prevenzione delle crisi e della ripresa della domanda, soprattutto nel secondo semestre. Nonostante il quarto trimestre sia stato brillante, il gruppo non è riuscito a compensare del tutto la tremenda battuta d’arresto dei primi sei mesi dovuta alla pandemia….

Leggi tutto…

Nel settore dei compositi, i clienti richiedono macchine che progrediscano con lo sviluppo dei materiali e stiano al passo con la tecnologia software garantendo anche bassi consumi, sostenibilità e sicurezza. FKgroup sembra aver affrontato tutte le condizioni con il suo sistema di taglio automatizzato di punta: Tecno Freccia è il risultato di uno sforzo tecnologico di decenni….

Leggi tutto…

Il primo robot progettato a basso costo, al pari di una televisione di ultima generazione. Il robot è stato realizzato da un team di 32 ricercatori e designer dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova. Al massimo entro 18 mesi auspicano la produzione in serie, presto entrerà nelle nostre case….

Leggi tutto…

Chem -Trend è in grado di fornire sistemi distaccanti a base di acqua o di solvente per processi di stampaggio RTM e per via umida, compresi primer per stampi, sigillanti, distaccanti interni ed esterni e prodotti ausiliari come i detergenti per stampi. Essi consentono ai produttori che fabbricano volumi elevati di materiali compositi per l’industria automobilistica di mantenere l’operatività degli stampi….

Leggi tutto…

Gli UAV (unmanned aerial vehicle), i veicoli aerei senza pilota, ora sono droni e la tecnologia dei droni guarda oggi ai materiali compositi. Una delle grandi promesse di utilizzo dei compositi nei droni è quella di abilitare i sistemi persistenti di lunga durata che forniscono un accesso a Internet WiFi su ampia area. Due i prototipi in volo, L’ Aquila di Facebook e il Jungle Hawk Owl prodotto dall’Istituto di tecnologia del Massachusetts

Leggi tutto…