Compositi indice la sua prima call for papers!

Hai scritto un articolo sui materiali compositi?
Noi lo pubblichiamo! Compositi indice la sua prima call for papers!

Abbiamo sempre creduto nelle eccellenze di un settore come quello dei materiali compositi dando spazio ai suoi racconti sui nostri canali. Crediamo fortemente, oggi più che mai, in un’informazione puntuale e competente, fondamentale tanto quanto la sua qualità.


Hai un progetto che vorresti raccontare?

Hai un paper e ti piacerebbe pubblicarlo su una rivista specializzata?
Vuoi dare voce e rilievo a una ricerca del tuo team di R&D?
Hai un case study interessante nel cassetto? 

 

Abbiamo deciso di dare ancora più rilievo alla qualità e ancora più voce alle realtà meritevoli. È il tuo momento, sii protagonista del settore.

Come funziona?

Il materiale inviato dovrà attenersi all’applicazione di materiali compositi nei seguenti ambiti di riferimento: aerospace, automotive and racing, edilizia, nautica, applicazioni industriali, militare, medicale, energia rinnovabile, riciclo ed economia circolare.

La redazione, insieme al nostro comitato tecnico-scientifico, leggerà e selezionerà i migliori contenuti che verranno pubblicati sui canali di Compositi network a partire dal mese di giugno 2021. I migliori contenuti verranno premiati con un pacchetto di n. 5 abbonamenti annuali a Compositi Magazine.

 

I dettagli tecnici

I topics coinvolti: aerospace, automotive and racing, edilizia, nautica, applicazioni industriali, militare, medicale, energia rinnovabile, riciclo ed economia circolare.

Deadline di consegna dei materiali: entro il 30 aprile a redazione@tecneditedizioni.it

Formato: file word

Lunghezza contenuto: massimo 1000 battute (spazi inclusi) ed eventuali immagini se necessarie a meglio illustrare il progetto

Pubblicazione del contenuto: a partire da giugno 2021

 

 

SUBSCRIBE NOW
to our quarterly newsletter

to stay updated on news,
technologies and activities 

 


Leggi anche

The realization of a human settlement on the Moon is the main purpose of most future space missions. Despite it represents a fundamental and necessary step for this scope, the lunar environment, and high mission cost do not make this challenge easy. This article – published in the March issue of Compositi Magazine – tries to solve the previously mentioned problem, showing the preliminary design of a lightweight and deployable habitat able to ensure long-duration missions on the lunar surface….

Leggi tutto…

An all-new Falcon jet was announced by the company Dassault Aviation. It will fly non-stop from New York to Shanghai, from Los Angeles to Sydney, from Hong Kong to New York, or from Paris to Santiago. Featuring a range of 7,500 nautical miles, the top speed will be Mach 0.925….

Leggi tutto…

Carbon ThreeSixty, Leonardo, and the National Composites Centre have joined forces for a new project co-funded by Innovate UK, the UK’s innovation agency, to develop a revolutionary all-composite helicopter wheel. The new NATEP project has the aim to design, develop and manufacture an ultra-low mass, robust, proof-of-concept carbon-fiber-reinforced plastic (CFRP) wheel for rotary-wing aircraft….

Leggi tutto…

Il corso di perfezionamento in “Ingegneria dei Materiali Compositi” organizzato dall’Università Politecnica delle Marche giunge alla terza edizione. Il corso, che avrà una durata di 120 ore e conferirà 12 CFU, si propone di fornire le nozioni necessarie per affrontare tutti gli aspetti inerenti il mondo dei compositi, partendo dalle fasi costituenti i compositi fino alla caratterizzazione del componente finito….

Leggi tutto…

Mikrosam has completed the installation of its latest custom-made prepreg tape slitting and tow-rewinding machine at the National Institute for Aviation Research (NIAR) at Wichita State University.

Leggi tutto…