Creata una plastica “corazzata”


Gli scienziati di Tomsk con il proprio know-how hanno creato un progetto congiunto con l’impresa missilistico-spaziale “Energia” sullo sviluppo del materiale per le condizioni estreme. Sono riusciti a produrre un materiale plastico unico con l’aggiunta di vetro o fibra di carbonio, che non ha analoghi al mondo per la sua tenuta, rende noto a la “Voce della Russia”, il Direttore dell’Istituto di Fisica delle Alte Energie del TPU Aleksey Yakovlev:
Il nostro know how risiede nell’aver creato un catalizzatore che ci permette di risolvere i problemi tecnici per la produzione di tale materiale. Queste plastiche termoindurenti migliorano la resistenza meccanica, che può anche essere efficacemente rinforzata con una base di carbonio e fibra di vetro.
Un altro sviluppo nel campo estremo esterno è un composito con un elevato livello di radioprotezione. Tali materiali sono indispensabili per le missioni nello spazio profondo. Il composito progettato a Tomsk è una combinazione di sostanze che, secondo il TPU, nessuno ha mai sperimentato e che rende il prodotto davvero unico nelle sue capacità:
Usiamo tecniche speciali di compattazione di polveri ad alta dispersione o nano polveri, come vengono chiamate, in una certa proporzione e con i nostri metodi speciali di assemblaggio e con l’aggiunta di componenti che aiutano a migliorare la resistenza alle radiazioni.
I test preliminari hanno dimostrato l’efficacia degli scienziati di sviluppo del TPU. Per portarla su scala industriale, occorrerà un altro anno. Entro il 2015, gli esperti si aspettano di ottenere prototipi della propria superplastica. Solo avendo prodotti specifici, elementi strutturali per dispositivi o fusoliere di veicoli spaziali, si può definitivamente dire che il compito di creare nuovi materiali per le estreme condizioni dello spazio sono risolti, ha detto Aleksey Yakovlev. Secondo lui, in collaborazione con la società “Energia” questa plastica “corrazzata” sarà utilizzata per le strutture portanti sui cui vengono installate le attrezzature di ricerca dei veicoli spaziali, così come varie carenature per velivoli.

Fonte: La voce della Russia


Leggi anche

Appuntamento all’Oval dal 30 novembre al 2 dicembre con l’edizione 2021 della kermesse internazionale e i maggiori protagonisti del settore aerospazio…

Leggi tutto…

Velocity Composites manufacture advanced carbon fibre and process material kits for use in the production of aircraft. Having used equipment from other suppliers Velocity Composites purchased their first Zund Cutter in 2011 for their aerospace composites kit manufacturing department. Today, the company has a total of twelve Zund G3 Cutters across their Burnley and Fareham state-of-the-art production sites. Read the full article published in June Issue of Compositi Magazine….

Leggi tutto…

The focus of this work is the aircraft fuel system and the objective is to develop a thermoplastic composite material which is suitable for use in aircraft fuel systems. Read the project, it won our first call for papers….

Leggi tutto…

Together with GKN Aerospace Deutschland GmbH, TUM – Chair of Carbon Composites, SGL Carbon, Augsburg University of Applied Sciences, and under the co-founding authority of Bavarian Ministry of Economic Affairs, Regional Development and Energy, Cevotec started a pioneering R&D project: the full automation of sandwich structure production. …

Leggi tutto…

Thanks to high-performance aerospace-grade materials, the importance of additive manufacturing (3D printing) continues to be recognized within the aerospace industry. Here, Scott Sevcik, VP Aerospace Business Segment at Stratasys, one of the leading manufacturers of additive manufacturing solutions, looks at some of the current trends and developments that highlight the technology’s ongoing ability to deliver opportunities for aerospace manufacturers and their suppliers…

Leggi tutto…