DASS: commessa per materiali compositi prodotti con tecnologia SPS

Il Distretto aerospaziale della Sardegna (DASS) ha ricevuto dal socio Avio una nuova commessa che riguarda lo sviluppo di un processo innovativo di produzione di materiali compositi carbonio/carbonio mediante tecnologia Spark Plasma Sintering (SPS).

I materiali compositi prodotti con tecnologia SPS e le loro applicazioni

Questi materiali trovano applicazione nella realizzazione degli ugelli per i motori a propellente solido dei lanciatori della famiglia VEGA (Vettore europeo di generazione avanzata) utilizzati per la messa in orbita di satelliti. Giocano un ruolo cruciale in termini di resistenza alle velocità, agli stress di taglio, al flusso di massa, alla pressione, alla temperatura e alla composizione chimica dei gas che si sviluppano durante la combustione.

La SPS è una tecnologia di sinterizzazione assistita da corrente elettrica che consente la densificazione o il consolidamento a elevate temperature dei precursori sotto forma di polveri del materiale desiderato con conseguente raggiungimento dei livelli di porosità interstiziale necessari a molteplici applicazioni, non solo nel settore aerospaziale.

Il DASS: motore di crescita del settore aerospaziale in Sardegna

Il DASS – specifica il Presidente Giacomo Caoè particolarmente orgoglioso di ricevere questa commessa da Avio, azienda leader a livello mondiale nella propulsione spaziale. Si tratta di una importante occasione che consente di coinvolgere i soci Innovative Materials Srl e l’Università di Cagliari che detengono rispettivamente, sotto il profilo tecnologico e scientifico, una conclamata competenza sulla tecnologia SPS riconosciuta a livello internazionale”.

Dopo aver contribuito in modo significativo alla crescita del settore aerospaziale in Sardegna attraendo nei primi sei anni di vita investimenti per oltre 50 milioni di euro e aziende del calibro di Avio e Airbus – prosegue il Presidente Cao – il DASS porta avanti senza sosta la propria attività che potrebbe essere ancora più efficace se potesse fruire di idonea sede di rappresentanza nella città di Cagliari, messa auspicabilmente a disposizione per esempio dai soggetti pubblici che in modo diretto o indiretto partecipano alla compagine societaria e che potrebbero in tal modo godere di un ritorno di immagine molto positivo”.


Leggi anche

Per soddisfare l’esigenza dell’industria aeronautica in costante evoluzione di processi ad alta velocità e bassi costi, i compositi termoplastici possono rappresentare una soluzione, offrendo vantaggi come le ottime prestazioni meccaniche e ambientali e prospettive per l’automazione, in particolare tramite l’introduzione della saldatura. ll progetto SIDEFFECT punta allora a rafforzare il settore termoplastico, prefiggendosi di sviluppare e valutare la saldatura a induzione dinamica per le fusoliere in materiale termoplastico…

Leggi tutto…

The resin - hardened under water

TU Wien ha brevettato una speciale formula di resina epossidica che consente di trasformare il materiale dallo stato liquido a quello solido se una parte di esso è irradiata da una luce appropriata. Il processo è stato eseguito anche sott’acqua, questo permetterà di impiegare la resina anche in interventi difficili da realizzare fino a oggi: per esempio, il riempimento di fessure subacquee in pilastri o dighe o la riparazione di tubi durante le operazioni in corso …

Leggi tutto…

Un centro all’avanguardia su programmi di ricerca innovativi ad alta tecnologia nei settori aerospazio, difesa e sicurezza: queste le caratteristiche dell’Aerotech Campus di Leonardo, inaugurato nei giorni scorsi durante l’evento #InnovarePerCrescere organizzato dall’azienda…

Leggi tutto…

Il Fraunhofer Institute alla guida di un nuovo progetto incentrato sull’efficienza dei sensori a fibre ottiche nel monitoraggio del processo di infusione sottovuoto durante la produzione di grandi componenti in composito…

Leggi tutto…

L’A330-800 ha ricevuto la certificazione congiunta dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) e dalla Federal Aviation Administration (FAA). I test di volo di certificazione dell’aeromobile sono stati eseguiti con successo dall’aeromobile MSN1888, che ha completato il programma in 370 ore di test di volo e 132 voli dal suo primo volo nel novembre 2018…

Leggi tutto…