EuCIA Present Eco Impact Calculator for Composites at Ecocomp 2019

During the presentation, Roberto Frassine, EuCIA’s President, will discuss the tool’s objectives and main features and explain how to generate an Eco Report which can be used to support the business case for the selection of a composite product.

Recognising sustainability as a driver for the future use of composite materials, EuCIA developed the Eco Calculator as an aid to composite companies increasingly facing customer requests for detailed information on the environmental impact of their composite product or component. The easy to use tool can be employed to calculate the environmental impact of products from cradle to gate, from the raw materials up to the point of sale. Users do not need any in-depth knowledge of life cycle assessment (LCA) techniques and an Eco Report detailing three fundamental environmental indicators can be generated quickly in pdf format. The data generated can also be used as input for further life cycle calculations.

Event Manager, Rochelle Helliwell is pleased to welcome EuCIA to the event to discuss this free tool in detail, which is available for all to allow the calculation of the environmental footprint related to a product, a process or a service in terms of key impact parameters. “The 2019 edition of Ecocomp has been subject to reconfiguration to allow an audience of OEMs, end-users, composite material manufacturers and suppliers, designers, academics and researchers to get together and gain insight into the full life cycle of composite products from raw materials through to the end of life and recycling, with these stages represented by some fantastic Industry experts.”

 NetComposites will be hosting Ecocomp 2019 on 19-20 June 2019 in Coventry, UK, and are pleased to be able to offer participants a number of insightful presentations, exhibition and networking opportunities.

 Visit ecocomp-conference.com to register.

 www.eucia.eu

ecocomp-conference.com

Netcomposites.com


Leggi anche

All’interno del progetto di ricerca europeo “ComMUnion”, il Fraunhofer Institute for Production Technology (IPT) e il Fraunhofer Institute for Laser Technology (ILT) con sede ad Aachen, in Germania, stanno lavorando in collaborazione con 14 partners provenienti dal mondo dell’industria, della ricerca e dell’accademia, per sviluppare processi industriali e soluzioni per la fabbricazione di materiali leggeri ibridi, combinando metalli e compositi a matrici polimerica, con l’obiettivo di impiegarli nel settore automotive e aerospaziale….

Leggi tutto…

3M traduce la scienza in soluzioni capaci di migliorare concretamente la vita di tutti i giorni. Dalla base di 51 piattaforme tecnologiche, 3M presenta soluzioni innovative in aree di eccellenza; solo qualche esempio: salute, automotive, sicurezza, industria, architettura, aereospace, grafica, energia, industria e consumo….

Leggi tutto…

Nei prossimi cinque anni, 12.000 pale eoliche realizzate principalmente con materiali compositi saranno dismesse. È necessario far fronte fin da ora ai problemi di smaltimento e sviluppare nuovi sistemi di riciclo più avanzati per recuperare i materiali compositi, nonché progettare pale con materiali innovativi più affidabili e facilmente riciclabili. La collaborazione tra EUCIA e WindEurope si pone questo obiettivo….

Leggi tutto…

I vantaggi dei materiali compositi rinforzati in tessuto con struttura tridimensionale sono molteplici. Rispetto ai tessuti a struttura bidimensionale o ad altri materiali da costruzione tradizionale, come l’acciaio e l’alluminio, sono più leggeri, riducono il rischio di delaminazione, e quindi la perdita delle proprietà meccaniche, sono meno soggetti a rotture e diminuiscono i costi e i tempi di produzione….

Leggi tutto…

Composite Cluster Singapore (CSS) ha annunciato che sta lavorando con Eviation Aircraft of Israel, azienda israeliana che si occupa di aviazione elettrica, allo sviluppo di “Alice”, un velivolo totalmente elettrico costruito per il 95% con materiali compositi, controllato da un sistema fly-by-wire e azionato da tre eliche, alle estremità alari e sulla fusoliera posteriore. CSS si sta occupando della progettazione delle ali per il velivolo presentato al 53° Salon International de l’aéronautique et de l’espace tenutosi a Le Bourget, in Francia, dal 17 al 23 giugno….

Leggi tutto…