Experis Academy, aperte le selezioni per la nuova edizione del Master Tecnologo dei Materiali Compositi


Per dare una risposta al mercato, Experis Academy, centro formativo di riferimento per Engineering e IT, si prepara ad accogliere la nuova classe del Master Tecnologo dei Materiali Compositi. Un corso completo ed unico nel settore che partirà il prossimo 20 Aprile 2018, dopo il grande successo della passata edizione.

Questo Master è stato pensato e creato per colmare una lacuna inerente la figura del Tecnologo di processo sui materiali compositi, quindi con l’obiettivo di fornire una formazione approfondita sui materiali e sulle tecnologie tipicamente utilizzate nel settore dei materiali compositi” spiega l’Ing. Andrea Rottigni, docente del corso, “tutti i partecipanti dell’ultima edizione pur avendo estrazioni ed esperienze molto diverse tra loro, si sono dimostrati sin da subito estremamente interessati, presentando anche un alto livello di interazione con i docenti e mantenendolo fino al termine. Faccio le congratulazioni a tutti per il risultato raggiunto“.

Il programma prevede approfondimenti in tutti gli ambiti propri di questo settore: progettazione, materie prime, caratterizzazione dei materiali, processi tecnologici di produzione di particolari in composito, controlli qualità, finitura, verniciatura, settori di applicazione e sviluppi futuri, quali nanocompositi, graphene e biocompositi. Le lezioni si svolgono in formula weekend per un totale di 240 ore tra Aprile e Ottobre 2018. Il corso è a numero chiuso e si rivolge a neolaureati, diplomati e imprenditori che operino o vogliano operare nel settore, professionisti qualificati come Tecnici R&D, Tecnologi di processo, Progettisti e analoghe figure. Oltre la qualità didattica, un altro fattore distintivo di tale percorso è la possibilità di effettuare pratica e sperimentazione presso il polo tecnico di Fornovo di Taro (PR), al centro della Motor Valley, all’interno dell’esclusivo Laboratorio Experis Academy. Una struttura di 500 mq completamente attrezzata per riprodurre l’intero processo di lavorazione del composito attraverso locali dedicati, come clean room, area di preparazione stampi, reparto di finitura, e macchinari all’avanguardia, come l’autoclave e la macchina per il taglio pelli.

Il Master si colloca all’interno dell’offerta formativa Experis Academy che grazie alle consolidate relazioni di Experis nei settori MotorSport, Aerospace, Automotive, IT, Elettronica e Manufacturing è in grado di progettare ed offrire costantemente percorsi diversificati e verticali che coniugano l’expertise delle più importanti realtà aziendali, la competenza di docenti e trainers altamente qualificati e le reali esigenze del mercato del lavoro.

Per informazioni e iscrizioni consultare il sito academy.experismotorsport.it
o scrivere all’indirizzo academy.tech@it.experis.com;
Inizio corso: 20 Aprile 2018  

 


Leggi anche

Stratolunch è l’aeroplano più grande del mondo realizzato con materiali compositi: sei motori e centodiciassette metri di ala. È stato pensato per il lancio di razzi e satelliti nello spazio a un costo più economico….

Leggi tutto…

Il salone JEC WORLD 2019 si è concluso dopo tre intense giornate all’insegna dell’innovazione, del networking e della condivisione delle conoscenze. 1.300 espositori, 43.000 visitatori professionisti da 112 paesi partecipanti e 27 padiglioni nazionali: sono questi i numeri, come riportati dal meeting delle associazioni europee e globali di settore, di JEC World, il luogo in cui il mondo dei materiali compositi si incontra riunendo i protagonisti del settore e i loro rappresentanti. …

Leggi tutto…

Il mercato del composito, prima esclusivo del racing e delle supercar, è sempre più orientato alla definizione di strutture leggere che permettano minori consumi e miglior efficienza su veicoli di uso comune. Abbiamo intervistato Francesco Varrasi, CEO di Mind Composites, azienda Italiana attiva dal 2006 specializzata nell’industrializzazione di componenti in materiale composito….

Leggi tutto…

Un team di ricercatori coordinati dall’Università della California di Los Angeles (UCLA) ha sviluppato un nuovo materiale ultra leggero e isolante, costituito per più del 99% di aria. Grazie alla sua capacità di resistere alle temperature estreme dello spazio, lo speciale e rivoluzionario Aerogel sarà perfetto per fare da scudo alle navicelle spaziali che nei prossimi anni andranno alla scoperta del cosmo. …

Leggi tutto…

È stata annunciata la rivoluzione tecnologica che coinvolgerà il settore dei carburanti marittimi. Il progetto di nuovi serbatoi notevolmente più leggeri comporterà una maggiore diffusione del gas liquefatto e un nuovo futuro di quest’ultimo in qualità di “marine fuel”….

Leggi tutto…