Ferrovie: è cinese il treno di nuova generazione in fibra di carbonio


Il treno è realizzato in fibra di carbonio composita e pesa il 30 percento in meno rispetto a quelli realizzati in acciaio inossidabile. Secondo il produttore, la CRRC Changchun Railway Vehicles, il materiale e il peso rendono così più efficiente il veicolo dal punto di vista energetico.
Inoltre, la fibra di carbonio offre migliori prestazioni di isolamento termico e acustico, rispetto al metallo tradizionale, rendendo il nuovo treno meno rumoroso durante il funzionamento. Il treno progettato è in grado di viaggiare a 80 km all’ora e può trasportare fino a 368 passeggeri. È dotato di un super-condensatore che permette di alimentarlo per percorrere 10 km con una carica di due minuti.
Uno dei vantaggi chiave nell’utilizzo dei materiali compositi in fibra di carbonio è che possono essere prodotti in modo additivo, praticamente in qualsiasi forma o struttura, prevedendo la possibilità di costruire i telai dei carrelli ferroviari utilizzando un sistema di produzione additivo robotizzato.
Il progetto, avviato dalla cinese CRRC Changchun Railway Vehicles, dimostra come è possibile migliorare il trasporto ferroviario grazie all’introduzione di nuovi materiali e tecnologie pensate per rendere i rotabili “più leggeri, affidabili, confortevoli e silenziosi.


Leggi anche

Industry Experts, realtà di analisi di mercato, ha rilasciato una versione aggiornata del suo rapporto sul mercato globale delle fibre di vetro. Il nuovo rapporto rivela, inoltre, che l’Asia-Pacifico sarà, da qui al 2024, il più grande mercato mondiale per i rinforzi in fibra di vetro in termini di volume e valore, quest’ultimo stimato in circa 3 miliardi di Euro…

Leggi tutto…

La piattaforma e-commerce italiana di Weerg Srl è in grado di soddisfare le richieste di esemplari unici o produzioni in serie di un mercato europeo in continua espansione. Per garantire elevati livelli di automazione l’azienda si avvale di macchinari di ultima generazione e di qualità come la stampante HP Jet Fusion 4200…

Leggi tutto…

ACMA, l’associazione dei produttori di compositi americana ha recentemente organizzato la sua terza giornata annuale delle infrastrutture durante la quale 34 associati di ACMA hanno incontrato più di 100 membri del Congresso per portare avanti la legislazione a favore degli investimenti locali in materiali innovativi come i compositi per infrastrutture di trasporto, acqua ed energia…

Leggi tutto…

Per incorporare questo metodo di produzione economico ed efficiente in applicazioni ad alti volumi di produzione sempre più importanti, in particolar modo nei settori dell’automotive e dell’aerospace, SGL Group e Fraunhofer IGCV hanno fondato un Centro per il posizionamento delle fibre nella sede SGL di Meitingen, nel Sud della Germania…

Leggi tutto…

La European Composites Industry Association (EuCIA) offrirà dimostrazioni prova del nuovo strumento online Eco Calculator durante il JEC World 2018 di Parigi. Questa risorsa gratuita, che è un componente chiave della strategia di EuCIA per diffondere la cultura della sostenibilità dei materiali compositi, consente alle aziende di calcolare l’impatto ambientale associato alla produzione degli stessi…

Leggi tutto…