Il nuovo pattugliatore veloce Ferretti


Il gruppo Ferretti, forte di una produzione ad alto livello nel settore degli yacht, ha cominciato a lavorare nel settore della sicurezza e militare nell’estate 2014, quando è stato richiesto ad un ristretto team interno di studiare e approcciare il mercato, valutazione che si è successivamente sviluppata nella creazione di un ‘business plan’ e di un’apposita struttura interna dedicata.
FSD ha realizzato la progettazione e costruzione di FSD 195, un’unità veloce da pattugliamento della lunghezza di 20 metri, in grado di raggiungere velocità superiori ai 50 nodi e circa 500 miglia nautiche di autonomia.
L’unità è stata realizzata in materiali compositi impiegando sandwich di balsa e vetroresina laminato per infusione sottovuoto per scafo e coperta, laminazione per infusione sotto vuoto con resina vinilestere in sandwich con anima in PVC a cellula chiusa per paratie, pagliolati e sovrastruttura, mentre per i rinforzi longitudinali è stato impiegato un sandwich con anima in poliuretano e piattabanda in carbonio.
Grazie alla flessibilità progettuale e al know-how sui materiali compositi, possono essere impiegati altre tipologie di compositi per realizzare diverse disposizioni interne e sovrastruttura.
L’unità da dimostrazione è stata realizzata presso lo stabilimento di Cattolica con scafo costruito da un noto fornitore della supply-chain del Gruppo, che nel frattempo ha creato un centro di eccellenza per la produzione degli scafi in materiali compositi presso Forlì.
La realizzazione dell’imbarcazione prototipica ha richiesto diciassette settimane, ma con la validazione del processo produttivo, il tempo di produzione dovrebbe scendere a 9-10 settimane.


Leggi anche

In a new study, researchers from the University of Oxford describe environmentally friendly, recyclable films that can replace the metallic layer in food packaging, while offering a similar level of protection for food….

Leggi tutto…

Michelin e General Motors hanno presentato a Movin’On il summit per la mobilità sostenibile, una nuova generazione di pneumatici airless per auto, il prototipo MICHELIN Uptis (“Unique Puncture-proof Tire System) a prova di foratura….

Leggi tutto…

Sinuosa ed elegante e muscolosa, la nuova GT superleggera sfida le convenzioni della categoria Gran Turismo con un accattivante mix del design, materiali innovativi di alta qualità….

Leggi tutto…

Obiettivo della presentazione effettuata da Giulio Cesareo, CEO di Directa Plus, è stato esporre le applicazioni del grafene per valutarne possibili utilizzi da parte degli enti interessati….

Leggi tutto…

Una pellicola sottilissima fatta di polimeri in grado di rivestire volumi di acqua o di materiali gelatinosi a base acquosa, che rimangono così racchiusi e sigillati….

Leggi tutto…