Il primo CMS Kreator nel Regno Unito!

Una Partnership per spingere ulteriormente
l’Additive Manufacturing nell’industria aerospaziale

 

CMS Advanced Materials, brand di CMS SpA società di SCM Group, è lieta di annunciare la nascita di una nuova partnership con United Aerospace Ltd (UA), con sede a Pembrokeshire, che porterà all’installazione del primo CMS Kreator, la macchina ibrida di CMS che combina la tecnologia di additive manufacturing per grandi formati alla fresatura e che sarà la prima installata nel Regno Unito.

Questa collaborazione – che coinvolgerà sia aspetti tecnici che commerciali – porterà beneficio ad entrambe le parti e sarà caratterizzata da un mutuo scambio di:

  • conoscenze
  • sviluppi applicativi
  • attività di co-marketing

Una volta installata la macchina verrà utilizzata per la produzione, ma l’accordo raggiunto, permetter a CMS di poter utilizzare l’impianto come showroom dedicato ai potenziali clienti del Regno Unito, per poter facilmente mostrare le potenzialità e le funzionalità di CMS Kreator.

United Aerospace lavora una vasta gamma di materiali per soddisfare le esigenze applicative dei propri clienti. Utilizzerà la macchina CMS per Additive Manufacturing + Milling per realizzare diversi prodotti come tooling per autoclave e Jig.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questa Partnership!

 

United Aerospace

Progetta e produce componenti e parti in composito. Nel corso della propria storia l’azienda ha avuto il privilegio di operare in molti settori industriali: dall’aeronautica civile e militare, all’automotive, dall’ energia, ai settori medicale ed estetico. In ambito aerospaziale United Aerospace ha collaborato con oltre venti delle più importanti compagnie aeree internazionali, a tre progetti per la produzione di UAV e molto altro ancora.

 

CMS Advanced Materials Technology

È un Brand di CMS SpA, società di SCM Group. È leader nella produzione di centri di lavoro a controllo numerico per la lavorazione di materiali avanzati, compositi, fibra di carbonio, alluminio, leghe leggere e metallo. Nel 2018 ha iniziato, in collaborazione con il prestigioso istituto tedesco Fraunhofer Institut, a elaborare una soluzione LFAM (Large Format Additive Manufacturing), CMS Kreator, unica per incrementare la competitività della lavorazione dei compositi e di altri settori. CMS Advanced Materials Technology si è affermata come partner tecnologico in settori di eccellenza:

  • aerospaziale
  • aeronautica
  • automotive
  • nautica da competizione
  • Formula 1
  • industria ferroviaria più avanzata

 


Leggi anche

The focus of this work is the aircraft fuel system and the objective is to develop a thermoplastic composite material which is suitable for use in aircraft fuel systems. Read the project, it won our first call for papers….

Leggi tutto…

Together with GKN Aerospace Deutschland GmbH, TUM – Chair of Carbon Composites, SGL Carbon, Augsburg University of Applied Sciences, and under the co-founding authority of Bavarian Ministry of Economic Affairs, Regional Development and Energy, Cevotec started a pioneering R&D project: the full automation of sandwich structure production. …

Leggi tutto…

Thanks to high-performance aerospace-grade materials, the importance of additive manufacturing (3D printing) continues to be recognized within the aerospace industry. Here, Scott Sevcik, VP Aerospace Business Segment at Stratasys, one of the leading manufacturers of additive manufacturing solutions, looks at some of the current trends and developments that highlight the technology’s ongoing ability to deliver opportunities for aerospace manufacturers and their suppliers…

Leggi tutto…

Nano-Tech announced the partnership with Mecaer Aviation Group for the realization of the interior of the latest generation helicopters. The Italian company will provide special “flame retardant” materials for helicopter cabins. Components have passed the rigid safety tests of Far.

Leggi tutto…

The use of thermoplastic composites (TPCs) in the transport industry has increased in recent years due to the advantages offered by these materials in terms of recycling, reprocessing and repairing. TPCs can lead to a reduction in the amount of waste materials and virgin raw material required, thus lowering the environmental impact. This article – published in the March issue of Compositi Magazine – talks about SPARTA Project that aims to develop an innovative recycling method for TPCs….

Leggi tutto…