La Ducati 1299 è Superleggera


Ecco che finalmente il “Progetto 1408” di Ducati diventa realtà: la Casa di Borgo Panigale ha presentato al pubblico la nuova 1299 Superleggera, una moto che alza l’asticella delle supersportive stradali ad un livello mai raggiunto prima. La 1299 Superleggera è infatti la moto stradale di serie con telaio, forcellone, telaietto e ruote realizzati in fibra di carbonio e la moto equipaggiata con il bicilindrico di serie più potente mai prodotto dalla Casa di Borgo Panigale: un Superquadro da 215 CV! Il tutto è vestito da un’affilata carenatura in carbonio e assistito da un’elettronica paragonabile a quella che attualmente si trova sulle MotoGP. Prestazioni al top dunque, considerando anche il fatto che, grazie alle numerose migliorie ricevute dal propulsore, e a tutto quel carbonio, la 1299 Superleggera ferma la lancetta della bilancia a soli 156 kg!
L’esclusiva 1299 Superleggera verrà prodotta in sole 500 unità ma è necessario fare in fretta. Ducati ha dichiarato infatti che rimangono solo pochi esemplari disponibili (il prezzo non è stato reso noto). Assieme alla moto, i clienti riceveranno il kit pista che comprende lo scarico completo racing Akrapovič in titanio (simile a quello delle SBK ufficiali), il plexiglass Racing, il kit rimozione portatarga, il kit rimozione cavalletto laterale, i tappi sostitutivi degli specchi lavorati dal pieno, i cavalletti e il telo coprimoto.

La progettazione di telaio e forcellone è stata eseguita sfruttando l’esperienza di Ducati Corse e nella fase di sviluppo i componenti sono stati sottoposti a severi test, simili a quelli effettuati per i componenti destinati alla MotoGP. La qualità dei componenti in fibra di carbonio è garantita da tre differenti metodi di controllo non distruttivo (NDI – Non Destructive Inspection) utilizzati in campo aerospaziale:
• Active Transient Thermography: permette di ispezionare il componente negli strati superficiali ed è indispensabile per un’accurata analisi di superfici complesse e zone di bordo.
• Ultrasonic Phased Array: basata sulla tecnica Pulse Echo, permette una visualizzazione bidimensionale. È più dettagliata rispetto alle procedure di test ad ultrasuoni convenzionali, grazie ad una superiore copertura e una maggiore sensibilità.
• Computed Axial Tomography: consiste in un’ispezione tridimensionale a raggi X che assicura la copertura del 100% del volume del componente controllato.
Il telaio monoscocca è in fibra di carbonio ad alta resistenza e utilizza un sistema di resina resistente alle alte temperature, con inserti realizzati in lega di alluminio 7075 e co-laminati nella struttura in composito; il suo peso è inferiore del 40% (-1,7 kg) rispetto al telaio monoscocca in alluminio della 1299 Panigale. Il forcellone monobraccio, realizzato nello stesso materiale, garantisce invece un risparmio di peso pari al 18 % (- 0,9 kg).

La 1299 Superleggera è equipaggiata inoltre col telaietto posteriore in fibra di carbonio, simile a quello utilizzato sulla 1199 Superleggera. In carbonio anche la carenatura, i parafanghi e i paracalore dello scarico.
Le ruote sono realizzate con fibra di carbonio ad alta resistenza e hanno mozzi in alluminio avvitati; entrambi permettono un risparmio di peso pari a – 1,4 kg rispetto alle ruote forgiate in alluminio, con una riduzione di inerzia di rotolamento del 26 % all’anteriore e al 44 % al posteriore. Le ruote della 1299 Superleggera calzano pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SP.


Leggi anche

CMC composite ceramic matrix, a material as fascinating as it is effective, is now able to excel in the world of motorsport. This innovative material applied in the production of discs reached success thanks to its lightness, hardness, wear resistance, and low deformation….

Leggi tutto…

Nissan Motor Co supported in its production processes by ESI Group, a global player in Virtual Prototyping software and services for industry. Car parts will be developed with carbon fiber reinforced plastic (CFRP), a lightweight yet strong material. The cars produced will be safer and more fuel-efficient….

Leggi tutto…

Leavine Family Racing, has selected the MakerBot METHOD X 3D printing system to produce a number of car parts. MarketBot has been chosen for its broad portfolio of advanced materials and thermoplastics available for both rapid prototyping and final parts. METHOD has been chosen for its capacity to print at high temperatures….

Leggi tutto…

The PAL-V Liberty is officially the world’s first flying car to be street legal! The flying car recently passed the European road admission tests. The PAL-V’s hybrid composite chassis is made of carbon fiber body composites….

Leggi tutto…

The CarE-Service project is aimed to face current and future challenges towards the transformation from traditional fuel cars to Electric (EV) and Hybrid (HEV) vehicles. The project proposal aims at demonstrating innovative business models entailing the re-use, remanufacturing and recycling of some key components of E&HEVs. The topic will be deepened in a dedicated webinar on December 9th….

Leggi tutto…