Nuovi caschi integrali


GIVI ha scelto EICMA, una delle fiere motociclistiche più importanti del mondo, per presentare il nuovo modello di casco integrale pronto per rivoluzionare il concetto stesso di casco: il 40.5.
Disponibile in due varianti, con fibra di carbonio e con fibre composite, il nuovo 40.5 è un integrale leggero e robusto. Dotato di una linea particolarmente aerodinamica, è innovativo non soltanto per i possessori di sportive e naked spinte ma anche per chi predilige le sport tourer.
Le due versioni del 40.5, l’X-Carbon e l’X-Fiber, si differenziano per il materiale utilizzato per la calotta, il peso e le colorazioni, mentre tutte le innovative caratteristiche tecniche sono condivise, a partire dalle due calotte ottimizzate per la calzata, fino al sistema di aerazione performante che sfrutta una particolare canalizzazione ricavata sull’EPS interno: l’ottimo passaggio di aria all’interno del casco è un plus riconosciuto da tutto lo staff che ha testato il 40.5 su strada.
Gli interni sono curatissimi e resi più confortevoli grazie alla micro foratura realizzata sulle spugne. Anche le colorazioni contribuiscono a rendere ancor più impattante la linea grintosa e filante del 40.5., con grafiche ultramoderne con dettagli fluo per l’X-Carbon che lasciano in vista la bella trama di carbonio, e su tinte decise per l’X-Fiber, con un sapiente mix di lucido e opaco.
Il 40.5 di GIVI rappresenta l’avanguardia per i motociclisti, per una protezione massima ai più alti livelli di comfort.


Leggi anche

E’ stata la frenata uno dei punti di forza del Team Ferrari che ha portato Sebastian Vettel al raggiungimento del secondo posto nel GP del Messico. In quest’occasione è stata utilizzata, in esclusiva per la Rossa, una nuova generazione di disco freno Brembo …

Leggi tutto…

Così come altre maggiori industrie globali, i sistemi di trasporto di massa “lottano” per migliorare l’efficienza e ridurre i costi di gestione. Per i progettisti di carrozze ferroviarie merci e passeggeri questo ha significato approcciare nuovi materiali e tecniche di produzione. Ne è un esempio l’uso massiccio di materiali FRP per produrre strutture di basso peso e alta resistenza. bigHead con la sua vasta esperienza nei fissaggi lavora a fianco dei progettisti dei clienti per trovare soluzioni ad hoc….

Leggi tutto…

Ford Motor Company, in collaborazione con WMG, the University of Warwick ha sviluppato uno snodo posteriore in materiale composito ottenendo una riduzione del peso potenziale del 50% rispetto all’attuale componente in acciaio. Le prove di fabbricazione della versione in fibra di carbonio sono attualmente in corso per sviluppare il processo di produzione di massa su larga scala

Leggi tutto…

L’innovativa tecnica “Low Cure Clear Coats” permette di essiccare la vernice già a 100° in un unico passaggio fra corpo vettura e parti in carbonio e materiali compositi. A rendere uniche le vetture del Cavallino Rampante non sono solamente il marchio, il design e le prestazioni, ma anche le tinte della carrozzeria, che si servono di una tecnica di verniciatura inedita nel panorama automobilistico

Leggi tutto…

La coupé BMW M2 M Performance Parts Concept trasmette sportività da ogni angolazione, grazie ad un attento utilizzo dei materiali compositi. Stile atletico, cattiveria innata e una netta cura dimagrante (oltre 60 kg), questo il risultato di un’autovettura dove la fibra di carbonio è protagonista

Leggi tutto…