Phased Array Ultrasuoni: Applicazione su tubi in fibra di carbonio


TEC Eurolab continua a implementare nuove strumentazioni che permettono applicazioni e analisi avanzate su materiali compositi. Nella fattispecie TEC Eurolab propone in ambito CND il sistema ad ultrasuoni Phased Array che, applicato su componenti di vari diametri e spessori, ha lo scopo di ricercare difettologie longitudinali e trasversali interne, poste a svariate profondità.

Tale controllo può essere utilizzato con sonde Array sagomate e fascio focalizzato oppure con sonde speciali cave e tecniche a immersione. Quest’ultima consente di mantenere un accoppiamento costante anche durante la movimentazione della scansione. Tale metodologia utilizza degli Encorder che registrano gli spostamenti della sonda e le mappe di scansione ricavate.

Come ogni tecnica ad ultrasuoni è opportuno costruire in fase di progettazione del controllo, blocchi campione di riferimento, i quali dovranno contenere difetti artificiali con dimensione ed orientamento noto, il più possibile similare alle discontinuità rilevabili sui manufatti in esame. Tra le varie applicazioni delle tecnica ad ultrasuoni Phased Array è possibile effettuare scansioni allo scopo di ricercare variazioni di spessore sulla lunghezza oppure corrosione diffusa. Le rappresentazioni di tipo C-SCAN e S-SCAN risultano molto efficaci per quantificare in modo preciso la dimensione e l’estensione di tali difettologie.

TEC Eurolab S.r.l
Tel: 059 527775
Fax:059 527773
Mail: info@tec-eurolab.com
P.iva: 02452540368

 


Leggi anche

CMS Advanced Materials, brand di CMS SpA società di SCM Group, annuncia la nuova partnership con United Aerospace, che porterà all’installazione del primo CMS Kreator: la macchina ibrida di CMS che combina la tecnologia di additive manufacturing per grandi formati alla fresatura e che sarà la prima installata nel Regno Unito….

Leggi tutto…

Leonardo e Vertical Aerospace: accordo per la fornitura delle fusoliere in materiale composito per il nuovo velivolo elettrico VX4. Saranno prodotte negli stabilimenti di Leonardo a Grottaglie, in Puglia, una delle strutture più avanzate in Europa per la produzione di aerostrutture in composito…

Leggi tutto…

The letter of intent signed by the two companies – Solvay and Trillium Renewable Chemicals – will enable the supply chain for bio-based acrylonitrile (bio-ACN). The goal of this partnership is to produce carbon fiber for use in various applications such as aerospace, automotive, energy and consumer goods….

Leggi tutto…

Appuntamento con la X edizione del Convegno/Exhibition che dal 28 al 29 settembre 2022 ospiterà nella cornice del Museo Alfa Romeo la supply chain dell’Additive Manufacturing….

Leggi tutto…

A seguito del successo delle precedenti Call for Papers, questa volta abbiamo deciso di focalizzarci su un’altra area specifica di applicazione. È il turno, infatti, dell’industria aerospaziale e aeronautica che troverà spazio sul numero di marzo che – come da piano editoriale – avrà infatti lo stesso focus….

Leggi tutto…