Phased Array Ultrasuoni: Applicazione su tubi in fibra di carbonio


TEC Eurolab continua a implementare nuove strumentazioni che permettono applicazioni e analisi avanzate su materiali compositi. Nella fattispecie TEC Eurolab propone in ambito CND il sistema ad ultrasuoni Phased Array che, applicato su componenti di vari diametri e spessori, ha lo scopo di ricercare difettologie longitudinali e trasversali interne, poste a svariate profondità.

Tale controllo può essere utilizzato con sonde Array sagomate e fascio focalizzato oppure con sonde speciali cave e tecniche a immersione. Quest’ultima consente di mantenere un accoppiamento costante anche durante la movimentazione della scansione. Tale metodologia utilizza degli Encorder che registrano gli spostamenti della sonda e le mappe di scansione ricavate.

Come ogni tecnica ad ultrasuoni è opportuno costruire in fase di progettazione del controllo, blocchi campione di riferimento, i quali dovranno contenere difetti artificiali con dimensione ed orientamento noto, il più possibile similare alle discontinuità rilevabili sui manufatti in esame. Tra le varie applicazioni delle tecnica ad ultrasuoni Phased Array è possibile effettuare scansioni allo scopo di ricercare variazioni di spessore sulla lunghezza oppure corrosione diffusa. Le rappresentazioni di tipo C-SCAN e S-SCAN risultano molto efficaci per quantificare in modo preciso la dimensione e l’estensione di tali difettologie.

TEC Eurolab S.r.l
Tel: 059 527775
Fax:059 527773
Mail: info@tec-eurolab.com
P.iva: 02452540368

 


Leggi anche

Tre studenti della MIT AeroAstro, il dipartimento e aereonautica e astronautica dell’Istituto di Tecnologia del Massachussetts, hanno deciso di intraprendere la sfida di realizzare le componenti di un motore a razzo con materiali compositi utilizzando la stampante Markforged Mark Two con tecnologia CFF in grado di creare parti strutturali capaci di resistere ai carichi radiali…

Leggi tutto…

Il primo esemplare 787-10 prodotto dal colosso americano dell’aviazione fisserà un nuovo standard globale nella scelta di materiali compositi nel risparmio di carburante. Circa 3mila persone hanno assistito all’evento nello stabilimento del costruttore a North Charleston, in Carolina del Sud. Le prestazioni superiori di Dreamliner, permetteranno a Singapore Airlines di collegare tutti i punti della regione e di offrire agli operatori asiatici la flessibilità giusta per volare verso l’Oceania, l’Africa e l’Europa…

Leggi tutto…

I leader del mercato russo dei compositi – UMATEX Group (ROSATOM), AeroComposit (UAC), Prepreg-ACM (RUSNANO) – hanno presentato, alla recente fiera internazionale JEC World 2018 a Parigi, i progetti d’investimento nel settore ingegneria aeronautica, costruzione navale, energia eolica, edilizia, industria automobilistica e attrezzature sportive…

Leggi tutto…

Il futuro e lo sviluppo produttivo dei settori Aerospaziale, Aeronautico, Motorsport, Automotive&Luxury cars, Eolico e Nautico è orientato verso la ricerca e l’innovazione dei materiali compositi in particolare quelli a matrice polimerica o FRP, Fiber Reinforced Polymer e le fibre di carbonio. Professionisti, ingegneri e tecnici, che ne conoscono caratteristiche e potenzialità e sanno sfruttarne e guidarne al meglio la performance, sono oggi alcune delle figure più ricercate da tutte le principali realtà industriali e produttive….

Leggi tutto…

Utilizzando un prototipo virtuale ad alta fedeltà, gli ingegneri possono valutare con precisione le prestazioni del prodotto. Il software consente infatti agli ingegneri di testare il loro prototipo e di eseguire crash test virtuali di forza, durata o vibrazione

Leggi tutto…