SMC per l’aeronautica


The aviation industry is one of the branches with the highest growth during the last years. Lightweight design and the use of lightweight materials such as carbon fiber reinforced plastics are important key aspects for meeting the rising need for fuel-efficient civil aircraft in the future.

For the cost-efficient and lead-time-related production of aircraft structures or components the development of innovative manufacturing technologies is necessary.

In this context the combination of pre-impregnated continuous fiber reinforcements and sheet molding compounds reinforced by long fibers in a one-shot compression process is really promising.

By using this hybrid material and this process technology functional and lightweight composite components can be realized in a cost-saving way and with short lead times. The direct implementation of metal components such as inserts, sleeves and plates promises further functional integration.

Polynt Composites has invested many efforts in research and development for new class of thermoset reinforced materials to react to the increasing aircraft market requests. In particular it has been launched a new range of SMC for aircraft industries in its German plant in Miehlen (near Frankfurt) such as:

  • HUP 27: The SMC described by HUP 27 is developed for the fire containment requirements for cargo areas and fulfills the FAR requirements according FAR 25 App. F, Part I + V and the AITM 3.005.
  • HUP 63: The SMC described by HUP 63 is developed for the fire containment requirements for cabin and interiors and fulfills the FAR requirements according FAR 25 App. F, Part I + V and the AITM 3.005.

Both SMC can be co-molded with carbon fiber reinforcement (fabrics or unidirectional) impregnated with the same thermosetting resins in order to give the same continuity on the organic phase.

Figura 1

Product innovation is important for Polynt Composites business and it is the reason why the company constantly works with customers to create solutions.

Polynt Composites Customer Service and Technical Service teams are appreciated for their customer focus, offering the best service even after its products have left manufacturing.

Figura 2


Leggi anche

rocket

La Cina ha portato a termine con successo i primi test di stampa 3D nell’ambiente a microgravità dello spazio. Con la “stampante 3D spaziale” sviluppata dalla China Academy of Space Technology (CAST) sono stati prodotti compositi polimerici rinforzati con fibra di carbonio continua. Con questa missione, il CAST punta a migliorare le tecniche di stampa 3D di filamenti rinforzati in fibra di carbonio, con la speranza che questa ricerca permetta di costruire un giorno grandi strutture nello spazio…

Leggi tutto…

Il progetto europeo InductICE che si è concluso a dicembre 2019 putava a contrastare il problema della formazione di ghiaccio sulle ali in materiale composito degli aerei. Per raggiungere lo scopo, il progetto ha sviluppato un sistema completamente innovativo di protezione dal ghiaccio che utilizza l’induzione elettromagnetica per riscaldare una sottile rete metallica integrata nelle ali composite dell’aeromobile. Questo sistema ha dimostrato maggiore efficienza e minori costi di mantenimento rispetto a quelli attualmente in uso…

Leggi tutto…

JEC ceremony 2019

Quest’anno i JEC Innovation Awards, il premio alle innovazioni nel settore dei compositi, si terrà per la prima volta in modalità online, a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19. La cerimonia di premiazione si svolgerà mercoledì 13 maggio alle ore 12 e sarà possibile partecipare gratuitamente, previa registrazione. Verranno premiati 11 progetti per ognuna delle categorie in gara su 33 progetti giunti in finale, selezionati da una giuria internazionale …

Leggi tutto…

Laser metal deposition

Oggi le aziende hanno bisogno di processi di produzione più rapidi e più economici, che consentano di passare velocemente dalla fase di ideazione a quella di realizzazione e di immissione sul mercato di un nuovo prodotto. Il Fraunhofer Institute ha cercato una soluzione a questo problema con il progetto ProLMD, che riguarda lo sviluppo di una catena di processi economica che ricorra alla tecnologia LMD (Laser Metal Deposition)…

Leggi tutto…

ElectraFly prototype

Nello sviluppo del nuovo settore emergente dei velivoli per la mobilità urbana (UAM, Urban Air Mobility) rivestiranno un ruolo centrale i materiali compositi avanzati stampati in 3D e ultraleggeri. Come suggerisce un progetto condotto dall’UAMMI in collaborazione con un’azienda dello Utah, il loro impiego aiuterà a risolvere i problemi di efficienza che incidono al momento sulle prestazioni e sullo sviluppo del mercato legato a questi velivoli…

Leggi tutto…