Tecniche di analisi termiche nello sviluppo e nel controllo di materiali e processi nel settore Automotive

logo_unimore

L’importanza delle analisi termiche nel settore Automotive

La necessità di essere sempre più competitivi sul mercato e performanti nella realtà, spinge le industrie del settore Automotive a mantenere sempre vigile l’attenzione su tutto ciò che è ricerca e sviluppo; in questo ambito rivestono sicuramente una grande importanza i materiali utilizzati ed il relativo controllo oltre che l’implementazione di processi produttivi all’avanguardia.

Tra le varie tecniche utilizzate per il controllo dei materiali, rivestono sicuramente una grande importanza le analisi termiche, utilizzate ad esempio per la valutazione della resistenza alla termossidazione di intermetallici e leghe leggere, così importanti ad esempio per il settore racing ma non solo. Gli ambiti applicativi possono essere svariati e ne derivano vantaggi indiscutibili sul profilo della produzione e della qualità del prodotto ottenuto.

Le opportunità per restare aggiornati su queste interessanti tematiche sono sicuramente importanti da cogliere e a tal fine vogliamo segnalare l’apertura in questi giorni delle iscrizioni alla Conferenza organizzata dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia intitolata “Tecniche di analisi termiche nello sviluppo e nel controllo di materiali e processi nel settore Automotive” (15 Aprile 2016, presso Dip. Ingegneria Enzo Ferrari – Edificio 25 – Aula P0.5 – Via Vivarelli 10, Modena). La Conferenza si rivolge principalmente a direttori e tecnici di laboratorio R&S e CQ

La giornata, coordinata dalla Prof.ssa Cristina Siligardi e dal Dott. Paolo Pozzi, darà l’opportunità ai partecipanti di ascoltare interessanti interventi su tematiche di rilievo quali ad esempio il comportamento termico dei materiali polimerici a memoria di forma, la caratterizzazione termica dei polimeri e compositi nell’industria automobilistica, tecniche in analisi dinamico-meccanica – DMA per analisi di materiali compositi a matrice polimerica, Tecniche di caratterizzazione di polimeri termoindurenti tramite analisi dielettrica DEA di resine termoindurenti. Segnaliamo tra i relatori la presenza del Dr. Stephan Knappe, esperto in strumentazioni e tecniche per l’esecuzione di analisi termiche nell’ambito automotive e che collabora attivamente con importanti industrie del mercato tedesco e italiano.

Verranno inoltre presentati casi studio oggetto di recenti e svariate ricerche svolte in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” e imprese del territorio italiano e europeo.

Lo sponsor della giornata è l’azienda NETZSCH Geraetebau GmbH – Analisi Termiche

Per visionare il programma completo e/o perfezionare la propria iscrizione, si prega di cliccare questo link.

 


Leggi anche

Archer and Fiat Chrysler announced the agreement for the production of electric aircraft. This partnership will probably allow the start-up to low purchasing costs and to accelerate the launch of an electric flying car….

Leggi tutto…

Concordia Centre for Composites (CONCOM) is one of the participants in the Academic Partner Program (APP) launched by AnalySwift. Its research concerns the development of thermoplastic composites landing gear for helicopters using two AnalySwift products: the VABS and SwiftComp simulation software.

Leggi tutto…

Alpha rocket, produced by the house Firefly Aerospace, will be upgraded using the automatic carbon fiber spreading process. The new automated rocket manufacturing sites will create several advantages, such as reduced composite material waste, manpower, construction time, structure weight, and overall costs….

Leggi tutto…

La Scuola estiva materiali compositi prenderà il via dal 15 al 17 settembre in 3 sessioni pomeridiane online attraverso la piattaforma “Compositi Live Webinar”.
La Scuola è rivolta a tecnici e progettisti, ricercatori, studenti che desiderano approfondire le proprie competenze su proprietà, tecnologie di processo, progettazione e nuove applicazioni. Qui di seguito l’abstract dell’intervento dal titolo “Thermoplastic Composites: current production and new developments in Aerospace” che terrà Arnt Offringa, GNK Fokker….

Leggi tutto…

University of Illinois composite manufacturing methods

Le ali degli aeroplani, le pale delle turbine eoliche e altre parti di grandi dimensioni vengono in genere create utilizzando la polimerizzazione in massa (bulk polymerization), che richiede l’impiego di enormi autoclavi. La frontal polymerization è un nuovo metodo per la produzione dei compositi che al contrario non necessita di un investimento in grandi strutture. I ricercatori dell’Università dell’Illinois a Urbana-Champaign hanno condotto uno studio, mettendo i due processi a confronto per valutare i rispettivi pro e contro…

Leggi tutto…