Compositi 4.0


La nuova generazione dei materiali compositi si interfaccia con un mercato caratterizzato da una forte crescita in diversi settori industriali trainati da aerospace e automotive.
Si è visto come l’evoluzione delle tecnologie e l’additive manufacturing richiedano metodiche di caratterizzazione e di controlli non distruttivi sempre più sofisticati.
Il convegno ha preso lo spunto da una esigenza del mercato che ha la necessità di interfacciarsi con i ricercatori delle aziende che per prime registrano i nuovi bisogni e suggeriscono canali precisi di ricerca.
Il Centro Ricerche Fiat – Pininfarina – Talgo – Thales Alenia Space Italia e l’Aeronautica Militare, Centro Sperimentale di Volo sono stati, attraverso le relazioni presentate, molto chiari rispetto alle direzioni ed alle performance richieste dai materiali compositi di domani.
Proplast – CNR e CETMA altrettanto attenti agli studi ed ai progetti che troveranno applicazioni nel futuro.
Il pubblico intervenuto ha potuto assistere alle interessanti relazioni che hanno dato risposte concrete rispetto alla direzione verso cui la nuova generazione dei materiali compositi si sta muovendo e dalla voce degli autorevoli esponenti dell’industria e dei centri di ricerca è stata offerta un’istantanea dello stato dell’arte di un mercato dinamico ed in continua crescita.

A breve saranno messe a disposizione di tutti gli interessati tutte le relazioni


Leggi anche

I ricercatori del Center for Composite Materials (CCM) dell’Università di Delaware (Usa) hanno creato un materiale composito a fibra corta ad altissima resistenza che può essere stampato in forme complesse in meno di un minuto. Il nuovo materiale ad alte prestazioni, noto come TuFF (Tailored Universal Feedstock for Forming), eguaglia le proprietà dei migliori compositi a fibre continue utilizzati nelle applicazioni aerospaziali e ridurre i costi di produzione dei componenti…

Leggi tutto…

Sustainable Composites logo

Una nuova iniziativa per affrontare il problema del riutilizzo e del riciclo dei materiali compositi alla fine del loro ciclo di vita prende il via nel Regno Unito, sotto la guida del National Composites Centre (NCC) e del Center for Process Innovation (CPI).
Da questa iniziativa, denominata Sustainable Composites, dovrebbe nascere la prossima generazione di materiali compositi eco-compatibili, grazie a una partnership tra industria, mondo accademico e governo che sfrutterà la ricerca e lo sviluppo tecnologico dei compositi nel Regno Unito …

Leggi tutto…

La Graduate School of Engineering della Tohoku University, la Graduate School of Information Sciences e NEC Corporation stanno lavorando insieme a un sistema integrato in grado di accelerare lo sviluppo della plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP) per strutture aeronautiche…

Leggi tutto…

CETMA - Thermal imaging camera applied to an induction welding process

Il progetto europeo DEWTECOMP, coordinato dal CETMA, ha come obiettivo lo sviluppo di un sistema di saldatura a induzione finalizzato a ottenere un innovativo ed efficiente sistema di adesione strutturale delle parti di rinforzo (quali fazzoletti, zeppe, raccordi) ai telai strutturali per realizzare una struttura perimetrale altamente integrata (DSS-Door Surround Structure)…

Leggi tutto…

NUST MISIS presentation of aluminum matrix composites

Gli scienziati dei materiali dell’Università Nazionale di Scienza e Tecnologia MISIS, in Russia, hanno presentato una nuova tecnologia per la produzione di compositi a matrice di alluminio da nuove materie prime, polveri composite per la stampa 3D di componenti per aeromobili e autovetture. Il nuovo metodo aumenta del 40% l’uniformità delle proprietà e la durezza dei compositi ottenuti rispetto agli analoghi prodotti in maniera standard…

Leggi tutto…