Nanocompositi dalle ceneri

Un gruppo di specialisti del Centro di Ricerca in materiali avanzati del Messico presenta proprio in questi giorni i risultati di cinque anni di lavoro per riuscire a trasformare rifiuti industriali in materiali di rivestimento hi-tech per migliorare le prestazioni delle turbine aeree. La Dottoressa Ana Maria Arismendi Morquecho, leader del progetto, spiega che attraverso lo sviluppo di rivestimenti innovativi il team sta cercando di risolvere la degradazione micro strutturale delle superleghe che costituiscono le turbine, uno dei problemi più comuni nel settore dell’aviazione. “I componenti delle pale sono fatti di superleghe a base di nichel, e quando esposti a temperature superiori a mille gradi Celsius, si ha un degrado microstrutturale dei substrati e un impatto sulle proprietà meccaniche della turbina che conseguentemente diminuisce la sua efficienza”, spiega la ricercatrice.
Il gruppo di lavoro ha impiegato ceneri volanti come matrice ceramica a cui incorporare nano particelle e creare così nuovi materiali. Il progetto si è dedicato quindi allo sviluppo di barriere termiche avanzate in nano compositi ottenuti direttamente dal riciclo degli scarti industriali. “Abbiamo scoperto che sfruttando la grande quantità di mullite – composto chimicamente e termicamente stabile presente nelle ceneri leggere possiamo realizzare una matrice ceramica, che con l’aggiunta di particelle differenti determina nuovi nanocompositi capaci di ridurre notevolmente la conducibilità termica”. Questa tecnologia, oltre ad andare incontro alle esigenze del settore aeronautico, avrebbe risvolti anche sul piano ambientale, impiegando un materiale che fin’ora è stato considerato soltanto rifiuto inquinante, ottenuto principalmente dalle centrali elettriche a carbone.


Leggi anche

PreCut Center is a software that easily and efficiently generates cut files on unprinted materials in such a way that nested process files can be set up in few steps. In this way, the application yields a significant reduction of the workload, an efficient use of the material and the elimination of potential sources of error….

Leggi tutto…

Progettare nello stesso momento materiali e strutture, per massimizzare le caratteristiche meccaniche del prodotto: è così che si può davvero trarre vantaggio dai materiali ingegnerizzati. Un software di simulazione è un alleato prezioso per il progettista di laminati in composito: consente di prevedere le prestazioni dei materiali, individuare le soluzioni progettuali più efficaci e analizzare tutte le interazioni tra fenomeni fisici, prima ancora della prototipazione. …

Leggi tutto…

Appuntamento all’Oval dal 30 novembre al 2 dicembre con l’edizione 2021 della kermesse internazionale e i maggiori protagonisti del settore aerospazio…

Leggi tutto…

Velocity Composites manufacture advanced carbon fibre and process material kits for use in the production of aircraft. Having used equipment from other suppliers Velocity Composites purchased their first Zund Cutter in 2011 for their aerospace composites kit manufacturing department. Today, the company has a total of twelve Zund G3 Cutters across their Burnley and Fareham state-of-the-art production sites. Read the full article published in June Issue of Compositi Magazine….

Leggi tutto…

The focus of this work is the aircraft fuel system and the objective is to develop a thermoplastic composite material which is suitable for use in aircraft fuel systems. Read the project, it won our first call for papers….

Leggi tutto…