Tango, il superyacht Pininfarina dagli interni in carbonio

Varato ad inizio agosto nella riviera ligure di Ponente, lo yacht Tango, quarta unità della flotta Wallycento, è stato presentato al Monaco Yacht Club. Leggerezza e tecnologia per un’imbarcazione che stupisce e incanta. Gli interni di Tango portano la firma di Pininfarina. La sfida è stata lo sviluppo di materiali ultra-leggeri e molto sofisticati che potessero accordarsi con il DNA del superyacht.

Leggi tutto…

Le novità del Salone Nautico di Genova

Dal motoscafo con il motore Ferrari alle barche a vela a energia solare, dagli ecoscandagli per pescare ai sistemi di ormeggio senza equipaggio, fino ai simulatori 3D per provare il brivido di guidare una motovedetta della Guardia di finanza. Sono alcune tra le tante novità che sono state esposte al 57esimo Salone Nautico Internazionale di Genova appena conclusosi.

Leggi tutto…

Composites UK annuncia la Marina inglese come sponsor del suo stand dedicato al settore navale.

Composites UK, l’associazione di categoria che riunisce le aziende di materiali compositi nel Regno Unito, annuncia il sostegno della Marina britannica per l’imminente fiera di settore di Southampton dell’11 Ottobre 2017 dedicata all’applicazione dei materiali compositi all’interno del settore navale. L’evento, che, secondo le stime, attirerà circa 100 delegati, accoglierà aziende dell’intera filiera produttiva, designer e consumatori, facilitando il trasferimento di conoscenza tra industria e mondo accademico.

Leggi tutto…

Sea Bubble: il taxi fluviale a energia solare

Ideati da Alain Thébault e Anders Bringdal, i piccoli aliscafi elettrici entreranno in funzione lungo la Senna per un trasporto passeggeri ecosostenibile, probabilmente a partire da quest’estate. Sea Bubble è realizzato in fibra di vetro e schiuma ad alta densità per contenere il peso e i costi di produzione ed è alimentato a energia solare ma può essere ricaricato anche tramite le tradizionali colonnine elettriche

Leggi tutto…

Jec Innovation Award a +Lab per la stampa 3D

Diretto dalla professoressa Marinella Levi del Politecnico di Milano, il +LAB è
un rinomato laboratorio di ricerca focalizzato nei nuovi materiali per la stampa 3D, in particolare per la fibra composita. Proprio per questo, il laboratorio è stato appena insignito di questo importante riconoscimento per l’eccellenza nell’innovazione

Leggi tutto…

Ice 52 e 52 RS pronti al varo

Il cantiere lombardo Ice Yachts è pronto a varare due Ice 52 in contemporanea: il primo è la versione standard, il secondo è la RS. La barca è la stessa e presenta poche ma sostanziali differenze, dettate dal carbonio che alleggerisce il peso totale della versione RS, grazie al suo utilizzo su bulbo, scafo e pala del timone. Entrambi i modelli sono realizzati dall’azienda con sede in provincia di Cremona: il cantiere è specializzato nella lavorazione di materiali compositi ed è uno dei pochi a realizzare tutto in casa con la propria manodopera

Leggi tutto…

Multicom promuove la sostenibilità dei compositi a partire ”dall’anima”

Multicom è un progetto nato da un’esperienza commerciale sviluppata nel mondo dei compositi a partire dal 1984, che svolge un ruolo attivo nel campo della distribuzione. Il core business aziendale si focalizza nel commercio di materiali d’anima, rivolgendo la propria offerta ai settori Nautico, Eolico, Trasporti, Aerospaziale ed Automotive.

Leggi tutto…

Una nuova divisione per le imbarcazioni di lusso

SMC Italia (Salerno Materiali Compositi) ha annunciato la nascita di SMC Custom Line, il ramo aziendale dedicato alla personalizzazione e vendita di natanti di lusso. Il nuovo stabilimento, situato a Cicerale in provincia di Salerno, è dotato di moderni impianti tecnologici per l’infusione di resina e RTM, cabina di verniciatura e cura per i materiali compositi avanzati. Si tratta di un passo che rinforza ulteriormente i rapporti fra l’azienda italiana e le prestigiose società mondiali del settore nautico

Leggi tutto…

Il prototipo Lexus ad alte prestazioni

Ogni componente del ponte superiore e dello scafo di Lexus Sport Yacht – legato alla struttura interna senza soluzione di continuità – è realizzato in plastica rinforzata con fibra di carbonio. Il CFRP viene abitualmente utilizzato nella struttura delle auto da corsa e nelle supercar, come la Lexus LFA, nella realizzazione di aeroplani militari e civili ad elevate prestazioni, nel ciclismo, nello sci e nello sport velico di altissimo livello. Comparato a uno scafo simile in vetroresina, l’utilizzo del CFRP ha permesso una notevole riduzione di peso

Leggi tutto…